Gli 8 Migliori Trapani Avvitatori del 2022

Ultimo aggiornamento: 29.09.22

 

Trapano Avvitatore – Opinioni, Analisi e Guida all’acquisto

 

Il trapano avvitatore è uno degli elettroutensili più diffusi nell’ambito del fai da te e dell’hobbistica. Per aiutarvi nella scelta del prodotto giusto, diamo un’occhiata ravvicinata ai migliori modelli attualmente in commercio. I più apprezzati dagli acquirenti sono l’Oubel 20V1D1C che è dotato di batteria al Litio da 2.000 mAh e con un set di ben ventidue accessori e il Makita HP457DWE, comodo da impugnare e venduto con una seconda batteria in confezione.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 Migliori Trapani Avvitatori – Classifica 2022

 

Trapano avvitatore a batteria

 

1. Oubel Trapano Avvitatore Batteria 20V1D1C

 

Quello proposto da Oubel è un trapano avvitatore pensato per un utilizzo hobbistico e che si fa apprezzare per una serie di motivi, a cominciare dalla batteria al litio 20V da 2.000 mAh per arrivare al suo prezzo di vendita, decisamente concorrenziale. Strutturalmente parlando è ben fatto, solido e offre un livello di prestazioni che lo rende adatto soprattutto a chi non ha grosse esigenze.

Il suo design a pistola e le dimensioni compatte lo rendono estremamente semplice da usare, inoltre il peso di poco superiore ai 2 chilogrammi consente di non affaticarsi in modo eccessivo anche nel caso di utilizzo prolungato. Questo strumento è adatto anche per praticare fori in materiali non eccessivamente duri, inoltre è dotato anche di un LED per illuminare l’area di lavoro, che risulta utile se ci si trova a lavorare in zone un po’ anguste.

La confezione di vendita include, oltre a batteria e caricabatteria, un set di ventidue accessori tra punte, inserti e prolunghe che, dobbiamo dirlo, hanno una qualità piuttosto modesta e che ci spingono a consigliarvi, sul lungo periodo, di valutare l’acquisto di qualcosa di qualità superiore. 

 

Pro

Ergonomia: Le dimensioni compatte, il peso contenuto e l’impugnatura ergonomica garantiscono un soddisfacente comfort di uso, anche per periodi prolungati.

Batteria: Il modello è al Litio da 2.000 mAh e garantisce una buona autonomia nonché tutta l’energia necessaria sia per avvitare sia per forare.

Doppia velocità: Agendo sull’interruttore è possibile optare per la bassa velocità, utilizzata per l’avvitamento, e l’alta velocità, da selezionare per la foratura su materiali non troppo duri. 

 

Contro

Accessori: Certo ce ne sono ben ventidue inclusi nella confezione di vendita, però la loro qualità non è indimenticabile. Bisogna tenere conto che il prezzo di vendita non è elevato.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Trapano avvitatore Makita

 

2. Makita HP457DWE Trapano avvitatore a Percussione

 

Con una capacità della batteria che raggiunge 18 V e una tipologia della stessa che si basa sulla tecnologia al litio, Makita propone un oggetto robusto e pratico da utilizzare.

Sfruttando l’impugnatura in gomma si riesce ad avere un’ergonomia perfetta del trapano, lasciando così che l’utente possa svolgere il lavoro senza affaticarsi troppo. La funzione di percussione meccanica può essere attivata al momento di forare una parete in pietra, cemento e mattoni, mentre il trapano avvitatore Makita svolge al meglio il compito su legno, ceramica e plastica. 

Il mandrino autoserrante sfruttando il sistema automatico, si chiude senza problemi intorno alla punta, con due velocità meccanica e un freno motore che migliorano il tipo di foratura e la durata del supporto. Alcuni utenti lo fanno rientrare tra i migliori trapani avvitatori del 2022, grazie anche al sistema di protezione della batteria che interrompe il passaggio quando il trapano non è in uso.

 

Pro

Affidabilità: Il trapano Makita sfrutta al meglio tutta la meccanica e la cura costruttiva per gestire diversi tipi di parete e materiali, con ottimi risultati.

Comodità: Grazie all’impugnatura in gomma l’utente lavora bene, senza rischio di affaticare la mano una volta concluso il lavoro.

Due sono meglio di uno: L’aggiunta di due batterie all’interno della confezione, lascia un buon margine di autonomia nel corso dei lavori.

 

Contro

Mandrino: Alcuni utenti consigliano di verificare la corretta posizione del mandrino, così da evitare forature e problemi nel corso del lavoro.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Trapano avvitatore Bosch

 

3. Bosch Home and Garden AdvancedImpact 18 trapano battente

 

Nonostante sia un elettroutensile progettato prevalentemente per l’uso domestico e amatoriale, il nuovo trapano avvitatore a batteria AdvancedImpact 18 possiede delle qualità di tutto rispetto, sia per quanto riguarda i materiali di fabbricazione e l’assemblaggio sia in termini di prestazioni.

Non per nulla, infatti, è prodotto dal rinomato marchio tedesco Bosch, uno dei leader europei nel settore degli elettroutensili e relativi accessori, e non solo; l’apparecchio, infatti, possiede un motore brushless in grado di generare una velocità massima di 1.500 giri al minuto e una coppia di serraggio di 36 Nm, inoltre è dotato anche della funzione battente che gli permette di eseguire fori perfino nel cemento.

Alla base dell’impugnatura sono integrati un portaviti magnetico e il LED per illuminare l’area di lavoro; la confezione include due batterie da 18V con relativo caricatore, un bit di avvitamento e la pratica custodia rigida a valigetta.

 

Pro

Potente: Nonostante sia progettato per l’uso domestico e amatoriale, è un trapano avvitatore dalle prestazioni eccellenti; ha un’elevata coppia di serraggio e sviluppa una potenza tale da permettergli di forare i materiali più duri.

Autonomia: Oltre a essere fornito in dotazione con ben due batterie, la durata operativa di queste ultime è decisamente superiore alla media standard dei trapani prodotti dalle ditte concorrenti.

Mandrino: L’AdvancedImpact 18 è in grado di montare punte e bit fino a un diametro massimo di 13 millimetri, il che lo rende adatto anche per i lavori più impegnativi.

 

Contro

Prezzo: Purtroppo questo trapano è decisamente più costoso rispetto alla media standard dei modelli prodotti dalle altre ditte, ma anche la qualità e le prestazioni sono superiori.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Trapano avvitatore a percussione

 

4. Black+Decker BDCHD18K-QW Trapano Avvitatore a Percussione

 

Supportato da una batteria al litio da 18V, questo trapano avvitatore a percussione si muove bene, gestendo diversi tipi di foratura. Si va dalle pareti in legno, con uno spessore massimo di 25 mm, passando poi per la gestione di una superficie in metallo di 10 mm.

Per illuminare l’area di lavoro è poi inclusa una luce LED, così da poter operare con maggiore precisione e avere uno sguardo chiaro sulla zona su cui mettersi all’opera, anche nel caso sia in un punto difficile da raggiungere.

Le due velocità meccaniche trovano poi un connubio interessante, pensato specificamente per lavori di precisione di un lato e operazioni in cui invece è necessaria una potenza per aver ragione della durezza della parete. 

 

Pro

Variazioni: Le due velocità a disposizione servono per tenere al meglio il punto durante foratura e gestione dell’avvitatura.

Robustezza: Il tipo di trapano proposto consente di gestire al meglio la questione di un lavoro svolto a dovere e in sicurezza, facendo affidamento su un prodotto che non riserva sorprese.

Durata: Grazie alla presenza di una batteria al litio si può gestire la foratura con un buon margine di autonomia.

 

Contro

Valigetta: La qualità del supporto presente non è all’altezza del trapano, creando così più di una perplessità agli utenti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Trapano avvitatore professionale

 

5. Bosch Professional GSR 18V-28 trapano avvitatore + set X-Pro

 

Il Bosch GSR 18V-28 è un trapano avvitatore progettato apposta per l’uso professionale, e infatti appartiene all’omonima serie di elettroutensili prodotta dalla nota ditta tedesca.

Le sue caratteristiche sono eccellenti sotto tutti gli aspetti, sia dal punto di vista della qualità dei materiali di fabbricazione e dell’assemblaggio sia per quanto riguarda le prestazioni offerte. Il mandrino è compatibile con punte e inserti con un diametro che va da un minimo di 1,5 fino a un massimo di 13 millimetri, mentre il motore sviluppa una velocità massima di 1.900 giri al minuto e una coppia di serraggio regolabile dai 28 ai 63 newton per metro.

Nonostante sia privo della funzione battente, il GSR 18V-28 è in grado di eseguire fori perfino nel cemento e nell’acciaio; la confezione oggetto della nostra recensione, inoltre, è proposta insieme al set X-Pro, costituito da 43 pezzi tra inserti, bit e chiavi a bussola.

 

Pro

Durevole: Il trapano Bosch Professional è dotato di sistemi elettronici di protezione avanzata, che incrementano notevolmente la resistenza e la durata del motore.

Versatile: Il mandrino compatibile con punte e inserti da 1,5 a 13 millimetri di diametro lo rende estremamente versatile, e adatto sia per i lavori leggeri sia per quelli più impegnativi e intensivi.

Ben accessoriato: La confezione include anche due batterie, il relativo caricatore e la custodia a valigetta, inoltre è compreso anche il set X-Pro da 43 pezzi, che includono bit, inserti e bussole.

 

Contro

Costoso: Il prezzo è proporzionato alla qualità e alle prestazioni, quindi essendo un trapano avvitatore professionale è decisamente caro e poco accessibile ai più.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Trapano avvitatore DeWalt

 

6. DeWalt DCD776C2-QW Trapano Avvitatore

 

Se vi state chiedendo quale trapano avvitatore DeWalt comprare, il marchio con sede a Baltimora propone un modello piuttosto interessante, che si avvantaggia anche del supporto di una doppia batteria al litio da 18V, da 1.3 Ah. Tutti gli ingranaggi lavorano su una struttura in metallo, così da muoversi e gestire al meglio le operazioni e lo sforzo.

Ogni regolazione può essere settata su ben quindici tipologie di regolazione. L’impugnatura in gomma morbida migliora la presa e la lavorazione, con un indicatore LED utile per puntare e avere una zona di lavoro chiara e comoda da gestire in ogni sua parte.

Il caricatore universale e la valigetta con cui trasportare il trapano e i diversi accessori, chiudono sugli aspetti più interessanti messi in luce dalla proposta DeWalt. 

 

Pro

Linea: La compattezza del trapano si sposa anche con una forma ottimizzata al meglio e creata per durare, gestendo così in modo adeguato sia il lavoro sia la questione dell’ergonomia.

Variazioni: A disposizione dell’utente ci sono due velocità, con un sistema di reversibilità che consente anche di cambiare il senso di marcia dell’operazione.

Valigetta: La struttura al cui interno mettere il tutto, è comoda e semplice da trasportare, sfruttando una maniglia per portare in giro il tutto.

 

Contro

Funzione trapano: Molto apprezzata la modalità di avvitatura, è stata però riscontrata una qualità inferiore sul fronte della foratura, con qualche disappunto tra gli utenti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Trapano avvitatore a filo

 

7. Skil 6220AA Energy Trapano Avvitatore a Filo

 

Il miglior trapano avvitatore a filo si muove sulla doppia linea in cui oltre alla batteria si procede anche collegando il tutto alla corrente.

Tra le offerte presenti sul mercato questo si distingue per il buon rapporto qualità/prezzo. Da questo punto di vista non è necessario procedere al cambio continuo tra le diverse batterie, avendo in tal modo un’ottima autonomia e una gestione del lavoro continua.

La fascia di prezzo colloca il prodotto nella linea di supporti comodi da utilizzare per chi si dedica di tanto in tanto a operazioni in casa. I sei metri di cavo offrono una buona libertà di movimento, mentre con la potenza di 12 V dell’avvitatore si riesce a gestire un buon numero di supporti e pareti.

 

Pro

Collegamento: Il primo punto su cui alcuni utenti hanno scommesso va tutto nella direzione di un supporto comodo e collegabile alla rete elettrica con facilità.

Variazioni: Diverse le coppie di fissaggio, con un numero massimo di posizioni da fissare che guarda da una parte alla diversificazione, senza però trascurare il blocco e la precisione della foratura.

Convenienza: Grazie al costo ridotto, l’oggetto si dimostra una soluzione adeguata per chi cerca un prodotto comodo e adatto a piccoli lavoretti.

 

Contro

Custodia: La mancanza di una valigia o un supporto adatto a riporlo ha creato diversi malcontenti tra gli utenti più esigenti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Trapano avvitatore Milwaukee

 

8. Milwaukee Trapano Avvitatore Fuel M18FPD

 

Per chi non si pone problemi legati al costo eccessivo ma guarda a un oggetto potente e di qualità, la casa di produzione Milwaukee ha creato un trapano robusto e dalle ottime prestazioni. Già a partire dall’impugnatura in softgrip si nota l’attenzione per un oggetto dalle linee prima di tutto comode e versatili. Lo stacco lo si percepisce già al momento di verificare la potenza della batteria.

Se infatti 18V non sono un mistero, dall’altro la situazione si fa più interessante se si guarda ai 5.0 Ah di cui è fornita. La potenza espressa dal trapano avvitatore Milwaukee è maggiore, con 135 Nm e una velocità che tocca i 2.000 giri al minuto. Presente poi un gancio in metallo, con una robustezza che gli consente di operare anche con temperatura molto rigide.

 

Pro

Potenza: Indubbio il risultato una volta messo in funzione il trapano, con tante superfici affrontate a dovere.

Grip: Una volta afferrato si nota subito lo studio dell’ergonomia, con una comodità dell’oggetto ideale per chi cerca un prodotto con cui lavorare agilmente.

Batteria: Grazie ai 5.0 Ah di cui dispone, l’utente lavora a lungo e in sicurezza senza preoccuparsi eccessivamente dell’autonomia.

 

Contro

Costo: Il prezzo potrebbe costituire il punto problematico di questo oggetto, pensato per chi non ha problemi di spesa e desidera avere il meglio a disposizione.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere i migliori trapani avvitatori?

 

Per chi nutre dei dubbi su quale sia il miglior trapano avvitatore da acquistare, abbiamo creato una guida che punta a fornire tutti gli strumenti del caso utili per decifrare il mistero. Al termine di ogni prodotto recensito sono poi presenti dei link su dove acquistare.

 

 

A filo o a batteria

Quando si parla di trapano avvitatore, un punto centrale è rappresentato dalla semplicità o meno di sfruttare l’oggetto in diverse situazioni e condizioni particolari. Chi vuole il massimo della comodità e della libertà di movimento dovrebbe puntare su un modello a batteria. Di solito si trovano una o due supporti presenti all’interno, così da alternare e gestire il cambio in modo semplice e funzionale. 

Bene guardare anche all’amperaggio e alla potenza dichiarata. Di solito 18V sono una misura ideale, con un minimo di 3.0 Ah come valore di riferimento. A questo proposito è bene anche controllare che siano predisposti sistemi di controllo e monitoraggio sul corretto funzionamente della batteria. La tipologia a litio funziona bene e non presenta lo spiacevole effetto memoria mentre alcuni trapani montano anche un sistema di controllo che mette in sicurezza nel caso alcune celle siano danneggiate, chiudendo così il circuito ed evitando ulteriori danni. 

Quanti invece non vogliono dipendere dalla durata complessiva della batteria, possono puntare al collegamento con il filo. Si tratta di una soluzione interessante per chi punta a sistemare e lavorare collegando direttamente il trapano al cavo della corrente. Si evitano da una parte questioni legate all’autonomia ma si perde qualcosa in termini di libertà di movimento e agilità.

 

Avvitatura e percussione

Un buon numero di strumenti con cui poter gestire al meglio l’avvitatura è quello legato al tipo di trapano che si sceglie. In tanti si indirizzano su modelli capaci di gestire al meglio questo processo, chiudendo e serrando a dovere viti e tutto ciò che si può stringere. 

Diverso poi è il caso di chi cerca un supporto più versatile, pensato sia per avvitare sia per forare elementi diversi come una parete in legno, una in metallo oppure una tipologia in muratura. In questo caso la questione è più complessa, visto che la potenza si diversifica, con una misura specifica per quel che riguarda l’avvitatura e una che invece si adatta alla percussione. 

Avere un oggetto con la doppia funzione è una soluzione che ci consigliamo di dare a chi pensa in un futuro di poter gestire o avere necessità di entrambe le funzionalità. In caso contrario è opportuno concentrarsi su un prodotto che lavora bene piuttosto che su un trapano che non brilla troppo per quel che riguarda i due aspetti. Altro aspetto di cui tenere conto è la qualità del mandrino. Se autoserrante ancora meglio, così che blocchi e mantenga la punta nella migliori condizioni possibili. 

 

 

Accessori e trasporto

Esiste poi tutta una serie di aggiunte che vanno a migliorare e rendere più appetibile un trapano rispetto all’altro. Alcuni elementi da considerare possono essere la presenza di una luce LED con cui avere un punto di riferimento importante per il foro da fare o la zona da avvitare, specie in presenza di scarsa illuminazione. L’ergonomia del manico e la sensibilità del grilletto consentono di variare al meglio la potenza, senza affaticare troppo la mano per chi ha davanti a sé un lavoro lungo. 

Altro aspetto centrale riguarda poi la confezione e la scatola al cui interno collocare tutto il materiale di cui si ha bisogno. Succede spesso che molti utenti si lamentano di un buon trapano che però manca di una custodia adeguata. 

Nel caso di un modello a batteria è molto probabile che il tutto arrivi ben confezionato, mentre il discorso non è così scontato per un trapano a filo. La presenza di un caricabatterie adeguato e di una manualistica ricca di dettagli e informazioni, solleva diversi dubbi sulla qualità e sulla cura con cui un marchio ha realizzato quel prodotto, scegliendo in tal modo di fornire all’utente tutte le info di cui ha necessità. A volte poi, un acquisto con una spesa leggermente superiore alla media può rientrare nel tempo, lasciando l’utente più soddisfatto e con meno problemi da affrontare. 

 

 

 

Domande frequenti

 

Come passare da avvitatore a percussore?

La possibilità di modificare la tipologia di lavoro svolta dal trapano dipende in parte dal numero di possibilità presenti sul pezzo. In caso di un pulsante è opportuno selezionare la simbologia adatta e cambiare anche la punta a seconda del tipo di parete su cui lavorare.

 

Come cambiare la batteria?

La scelta di un trapano a batteria porta con sé anche l’inevitabile sostituzione. 

Il consiglio che possiamo darvi riguarda la modalità con cui è possibile sbloccare e staccare il supporto. Fate attenzione a rimuovere come si deve il blocco, facendo scorrere la stessa batteria fuori dall’alloggiamento, così da poterla mettere in carica senza difficoltà o procedere con la sostituzione.

 

Quanto costa un trapano avvitatore?

La spesa richiesta può variare molto, lasciando l’utente tra diverse possibilità, da quella di un prodotto dal costo compreso tra i 50 euro, ideale per piccoli lavoretti, passando per prodotti più professionali che possono sfiorare anche i 200 euro.

 

Come funziona un mandrino autoserrante?

Si tratta di uno strumento che consente di inserire la punta del trapano in modo semplice, facendo a meno della stessa chiave che di solito si utilizza al momento della chiusura. A differenza del modello manuale serve solo fissare la punta nell’apposito alloggiamento che così si serra in modo fermo e senza rischio intorno alla punta.

 

A cosa serve la luce LED posta su un trapano avvitatore?

È un’aggiunta presente su alcuni modelli, pensata principalmente per facilitare il lavoro di chi cerca un supporto al momento di lavorare su una zona particolarmente buia o che necessita di maggiore luce per una migliore precisione. Non si tratta di un’aggiunta meramente estetica quanto piuttosto di un qualcosa pratico e funzionale allo scopo.

 

 

 

Come utilizzare al meglio un trapano avvitatore

 

Collegamento

Nel caso si tratti di un modello a filo è opportuno cercare un punto non a distanza esagerata dalla parete o almeno in grado di permettere all’utente di lavorare in modo comodo e senza il pensiero di dover per forza passare alla batteria, dovendo così sottostare a questioni legate principalmente all’autonomia offerta. Fate attenzione a che non ci sia nulla di bagnato nelle vicinanze, mantenendo sempre tutte le condizioni migliori per un lavoro in sicurezza e comodo quanto basta.

 

 

Manutenzione

Una volta acquistato un nuovo trapano è bene avere chiari alcuni semplici punti per tenerlo da conto e conservarlo nelle migliori condizioni possibili. A tal proposito si vede come la custodia riveste un ruolo centrale per chi cerca di mantenere al suo posto ognuno dei pezzi che fanno parte di questo supporto. 

In caso poi di lavori lunghi è bene prendere delle pause e lasciare raffreddare le punte, così da non stressare eccessivamente il cuore stesso del supporto rischiando poi di romperla. Una volta terminate le operazioni, è bene pulire e rimuovere a freddo la polvere che si è fermata sopra e intorno al trapano, così da impedire che si sporchi e che nel tempo possa pregiudicare il risultato di un buon lavoro.

 

Scelta delle punte e degli strumenti

Verificate le qualità e la struttura stessa per capire quello che il vostro trapano può e non può fare. In questo modo sarete capaci di sfruttare al meglio le sue doti specifiche, non aspettandovi qualcosa che non è nelle corde o nel profilo dell’oggetto che avete scelto. Per fortuna se il prodotto è di buona fattura, dovrebbe essere indicata la profondità massima e la capacità in base al materiale. I pareri di diversi utenti possono aiutarvi in tal senso, trovando così il giusto compromesso tra scelta del trapano e tipologia di potenza che può fare al caso vostro.

 

Utilizzo in modalità avvitatore

Si tratta di una delle due funzionalità che spesso ritroviamo sui modelli di questo tipo. Grazie a un motorino interno che funziona in un senso o nell’altro, si può collegare un cacciavite dalla punta variabile, gestendo così la messa a punto di zone e punti diversi, con le viti che si chiudono o vengono rimosse in tempi molto rapidi, ottimizzando in tal modo tutto il flusso di lavoro. 

 

 

Utilizzo in modalità percussione

La seconda opzione con cui muoversi e avere così un doppio strumento, consente invece di avvitare di forare pareti più o meno rigide. Si va dal legno, passando per il metallo e la plastica dura. In questo caso è opportuno informarsi sulla reale potenza e su come il trapano gestisce questo tipo di operazioni. 

Si parla nello specifico di capacità di foratura e di coppia, con un motore alla base che eroghi la giusta potenza e consenta anche di gestire il lavoro a parete con una lavorazione precisa e puntuale, senza rischio di mettere in difficoltà l’utente andando a creare un foro poco preciso all’interno del muro. Potendo sarebbe ottimo poter sfruttare una superficie simile per effettuare una prova e capire se il risultato finale corrisponde a quanto preventivato.

 

Bibliografia:

-> Avvitatore – Wikipedia

-> Come si usa il trapano  – syriosrl.it

-> cumminstools.com/accessories/best-drill-press-table/

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Bosch GSR 18-2 LI Professional Avvitatore a Batteria

 

Ingranaggi a due velocità, con una potenza e una gestione del lavoro capace di affrontare al meglio una foratura fino a una potenza di 38 Nm e con una tipologia di avvitamento fino a 7 mm.

Questo trapano avvitatore professionale possiede una lunghezza di 169 mm, in cui compattezza e funzionalità riescono a dare il miglior contributo in luoghi stretti e per quegli aspetti in cui la questione della semplicità e comodità del lavoro giocano un ruolo centrale.

Appartenente alla famiglia “blu” dell’azienda tedesca, si tratta di un trapano che nasce e gestisce nel migliore dei modi tutti gli aspetti legati alla foratura e all’avvitatura di ciò che è necessario fissare e fermare. Il sistema Electronic Cell Protection mette in sicurezza la batteria, in caso di sovraccarico o eccessivo surriscaldamento.

 

Pro

Design: La linea studiata da Bosch consente un lavoro in continuità e con il massimo delle prestazioni, aspetto che contraddistingue tutta la famiglia dei prodotti professionali.

Sicurezza: In ogni momento lo stato della batteria e la capacità di lavorare senza rischi, mettono al riparo l’oggetto e chi lo utilizza da qualsiasi inconveniente.

Potenza: La doppia velocità migliora e asseconda il tipo di lavoro svolto, con una coppia potente in tutti i momenti.

 

Contro

Velocità: Per quanto riguarda l’efficacia nelle operazioni di foratura alcuni utenti lo ritengono un po’ troppo lento.

 

 

Bosch Home and Garden PSB 18 LI-2

Batteria da 18 V e un sistema di percussione che punta tutto sulla qualità e la resa di un oggetto affidabile e funzionale. Queste le prime due caratteristiche che emergono analizzando il trapano avvitatore Bosch. Il tutto arriva dentro una confezione comoda da trasportare e che protegge al meglio il contenuto. La coppia ha dalla sua venti posizioni, con una serie di serraggi variabili che vanno da 22 Nm per avvitamenti elastici, passando fino a 54 Nm per quelli più duri. 

Due batterie agli ioni di litio, utili per chi cerca anche un supporto che non presenta gli svantaggi dell’effetto memoria e del surriscaldamento. Il Syneon Chip, un sistema elettronico di comando intelligente proprietario dell’azienda tedesca, adatta e gestisce la potenza della batteria a seconda delle operazioni che si stanno svolgendo.

 

Pro

Stile: Grazie a un sistema con un buon grip e con tutto il necessario per tenere al sicuro l’utente, Il trapano Bosch lavora in sicurezza e continuità.

Varietà: Sfruttando il mandrino autoserrante la punta si chiude al meglio intorno al supporto, non perdendo il grip.

Durata: La batteria consente di gestire e adattare in modo pratico tutte le operazioni, così da concludere il lavoro.

 

Contro

Pulsanti: Alcune persone non hanno gradito la qualità complessiva delle punte, a loro dire inferiori rispetto al costo finale del prodotto.

 

 

Tacklife Avvitatore Batteria 12V Leggerezza 2000mAh

 

Tacklife propone una sua versione di trapano avvitatore a batteria pensata per quanti amano i prezzi bassi. Grazie alla frizione consente di gestire in modo adeguato l’avvitamento, senza rischio di rottura o di una chiusura poco efficace con cui serrare le viti. Il caricatore si collega semplicemente alla presa di corrente, lasciando così la possibilità all’utente di poter essere pronto e operativo in un’ora.

I tre led poi servono a dare le giuste indicazioni sullo stato di completezza della carica. Il grilletto regolabile offre poi due velocità, passando da 0 a 350 giri al minuto fino a un massimo di 1.500 giri. Interessante il rapporto tra spesa e risultati, con un buon supporto anche per chi cerca la foratura.

 

Pro

Convenienza: Buone le prestazioni, con una soluzione adatta a diversi tipi di avvitatura e risultati in linea con quanto promesso all’utente.

Potenza: La presenza di diciannove livelli di coppia e la frizione precisa si accompagna a una capacità avvitatrice di buona resa, che ha soddisfatto numerosi utenti.

Praticità: Impugnatura comoda quanto basta, con un sistema di regolazione della potenza che passa attraverso un grilletto sensibile al punto giusto.

 

Contro

Mandrino: Diversi utenti hanno riscontrato dei problemi per quel che riguarda il corretto posizionamento di questa parte, con risultati non sempre in linea con le aspettative.

 

 

 

Black+Decker BDCHD18K-QW Trapano Avvitatore con Percussione

 

 

Principale vantaggio

Consente di optare per dieci diversi punti di regolazione della coppia di serraggio così da avere sempre il giusto controllo delle operazioni, sia in fase di avvitatura sia di foratura. Con una spesa adeguata, dunque, vi portate a casa uno strumento davvero versatile.

 

Principale svantaggio

La qualità complessiva dei materiali e del sistema di serraggio del mandrino sono quelli tipici di un prodotto pensato per un utilizzo hobbistico, perciò se avete bisogno di qualcosa di più professionale vi suggeriamo di guardare altrove.

 

Verdetto: 9.7/10

Se state cercando un prodotto da utilizzare per lavori domestici o per hobby, questo trapano avvitatore di Black+Decker si propone come un’interessante soluzione, versatile e venduta a un prezzo adeguato a quanto offerto.

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Grande versatilità

Il primo elemento che emerge dall’analisi del Black+Decker BDCHD18K-QW è la sua capacità di rendersi utile in svariate situazioni, visto che si propone sia come avvitatore sia come trapano con percussione, il che amplia notevolmente le occasioni in cui potrete sfruttarlo. Oltre che per avvitare e svitare le viti, infatti, potrete utilizzarlo per forare diverse superfici: legno, metallo e muratura/calcestruzzo.

Grazie ai dieci punti di regolazione della coppia di serraggio, inoltre, avrete sempre un elevato controllo sulle operazioni, indipendentemente dal materiale su cui agire. Potrete anche optare per due velocità meccaniche, una più bassa per quando avete bisogno di avvitare in modo preciso e accurato, una più elevata per la foratura.

L’efficacia nel forare, anche valutando i pareri espressi dagli utenti che hanno già avuto occasione di provarlo, è degna di nota, sui già citati legno e metallo ma anche su cemento (a patto di limitarsi a piccoli fori), mattoni e marmo. Va da sé che acquistare un buon set di punte non può che incrementare ulteriormente le performance dell’apparecchio.

 

Materiali

Il modello BDCHD18K-QW è alimentato da una batteria al Litio da 18V che assicura, quando si utilizza la foratura a percussione, ben 21.000 colpi al minuto, il che agevola l’azione su muri e calcestruzzo. Tra l’altro la batteria è in grado di mantenere praticamente tutta la sua carica anche qualora l’avvitatore non venga utilizzato per due o tre mesi, perciò difficilmente lo ritroverete scarico.

Il modello che vi segnaliamo in questa pagina è quello dotato di valigetta per il trasporto e di una batteria ma, eventualmente, sono disponibili anche configurazioni differenti, come per esempio quella con due batterie oppure quella senza, per chi dovesse averne già una compatibile, oppure quella con annessa dotazione di punte. Valutate in base alle vostre esigenze.

 

Comfort e prezzo

L’utilizzo dell’avvitatore è agevolato da un peso contenuto e da un’impugnatura morbida che consente di tenere l’apparecchio in modo saldo, senza che possa scivolare di mano, il che è un bel vantaggio nelle varie operazioni. Nel complesso la qualità dei materiali utilizzati è soddisfacente anche se bisogna rilevare come si tratti comunque di un trapano avvitatore pensato per l’hobbistica, dunque qualche elemento meno convincente c’è, a cominciare dal sistema di serraggio del mandrino. Sebbene possa garantire una resistenza e una capacità operativa soddisfacenti non aspettatevi di poterlo stressare eccessivamente.

Parlando del prezzo di vendita, tenendo conto di quanto detto finora e anche della qualità assicurata da un brand come Black+Decker, possiamo affermare che il rapporto tra costo e qualità complessiva è soddisfacente. Dunque se siete in cerca di un avvitatore versatile da tenere in casa per ogni esigenza, il nostro suggerimento è quello di valutare attentamente il BDCHD18K-QW mentre, se puntate a qualcosa di più professionale, meglio guardare altrove.

 

 

Einhell 4510023 Solo Avvitatore a Impulsi a Batteria

 

Einhell è uno dei brand di riferimento per gli appassionati di bricolage e fai da te, perciò non è una sorpresa che nella nostra classifica ci sia uno dei suoi apparecchi. In particolare questo avvitatore ad impulsi a batteria si fa notare per una serie di caratteristiche tecniche di un certo interesse e per un discreto rapporto tra prezzo di vendita e qualità offerte. Discreto non perché la qualità sia assente (anzi!) ma perché il costo non lo colloca certo tra i modelli più economici.

Tra gli altri aspetti degni di menzione c’è proprio la durata della batteria al Litio che assicura un utilizzo prolungato prima che sia necessario mettere l’utensile in ricarica. Inoltre la scelta di questo tipo di batteria e l’assemblaggio con materiali robusti ma leggeri garantiscono all’avvitatore un peso ridotto e un grande comfort d’uso.

Ultima chicca è la presenza di tre led che possono essere utilizzati per rischiarare il punto in cui ti troverai a operare così da poter lavorare anche in condizioni di scarsa illuminazione.

La qualità e l’affidabilità dei prodotti Einhell è ben conosciuta presso amatori e professionisti. Molto apprezzato è anche il suo nuovo avvitatore a batteria di cui adesso riepiloghiamo i principali vantaggi e svantaggi.

 

Pro

A scelta: Dà la possibilità al consumatore di scegliere, per lo stesso modello, se acquistare o meno la batteria e il caricabatteria. Si tratta di un’opzione molto favorevole per coloro che a casa o in officina già li posseggono e non sono, quindi, obbligati a ricomprarli.

Qualità/prezzo: Il prezzo dell’avvitatore Einhell è, comunque, molto competitivo sia nella versione completa che in quella senza batteria e caricabatteria. È un’ottima notizia per chi cerca un utensile valido ma senza spendere molto.

Prestazioni: Colpisce dell’avvitatore la buona autonomia della batteria e la qualità dei materiali di costruzione che sono robusti ma, allo stesso tempo, leggeri, a tutto vantaggio della comodità d’uso.

LED: La presenza di tre LED non è un dettaglio di poco conto perché consente di illuminare meglio la zona da trattare, ideale per chi può eseguire i lavori solo di sera e in condizioni di scarsa illuminazione.

 

Contro

Design: Il design dell’avvitatore Einhell non sembra abbia soddisfatto tutti gli utenti.

 

 

Bosch Professional 10,8-2-LI Trapano Avvitatore a Batteria

 

Se sei in cerca di un avvitatore che abbini compattezza e potenza, il modello di Bosch risponde al meglio a queste esigenze e si propone come uno dei migliori avvitatori a batteria professionali in vendita online. Le dimensioni ridotte lo rendono particolarmente adatto per i lavori di foratura o avvitamento in luoghi angusti mentre il peso contenuto consente di utilizzarlo anche sopra la testa per periodi di tempo prolungati.

Gli ingranaggi a due velocità assicurano tutta la potenza necessaria per eseguire ogni tipo di lavorazione mentre un sistema brevettato da Bosch protegge la batteria dal rischio di surriscaldamento e sovraccarico a tutto vantaggio del comfort e della sicurezza. Inoltre la batteria al Litio può essere ricarica in qualunque momento, indipendentemente dal suo livello di carica, senza correre alcun rischio di danneggiarla. L’indicazione della carica è fornita da un indicatore a led mentre un altro led è collocato in modo da illuminare la zona di lavoro.

Leader mondiale nella produzione di utensili e macchine per amatori e professionisti, Bosch è un marchio che non ha bisogno di presentazioni. Rivediamo, invece, i maggiori pro e contro del suo avvitatore a batteria. Cliccando sul link in basso verrai reindirizzato al negozio online dove acquistare questo modello a un prezzo conveniente.

 

Pro

Prestazioni: Si tratta di un utensile pensato per un utilizzo professionale e, quindi, particolarmente potente ed efficace per tutti i tipi di lavorazione. Il LED, illuminando la zona da trattare, facilita non poco il lavoro.

Dimensioni: Le dimensioni compatte e il peso ridotto del Bosch sono ideali per lavorare in luoghi angusti e per tenerlo sopra la testa anche per un periodo di tempo prolungato.

Batteria: La batteria può essere caricata in qualsiasi momento indipendentemente dal suo livello di carica ma, a differenza di altre simili, non c’è alcun rischio che si danneggi. In più, è previsto un ulteriore sistema di sicurezza brevettato che la protegge da surriscaldamento e sovraccarico.

 

Contro

Prezzo: Se vuoi spendere il meno possibile per un utensile del genere, potresti trovare il Bosch non adatto alle tue esigenze.

 

 

Einhell 2×1,3 Ah TC-CD 18-2 Li Trapano a Batteria

 

Se il prezzo di vendita è una discriminante che ha il suo peso su come scegliere un buon avvitatore a batteria, questo modello di Einhell si propone come uno dei più interessanti in quanto a economicità, considerato anche che viene fornito con due batterie in confezione.

Sebbene il suo “cuore” sia legato alle funzioni di avvitatore, è comunque in grado di regalare buone soddisfazioni anche se utilizzato come trapano per forare il legno o il muro. Due le velocità, possibilità di serrare il mandrino in ben 22 posizioni e supporto magnetico per le viti così da poterle avvitare senza reggerle con la mano.

La struttura è leggera ma trasmette una buona sensazione di robustezza, l’impugnatura è antiscivolo e l’indicatore della carica della batteria è led. Insomma, un prodotto che ci sentiamo di suggerire come consiglio d’acquisto se sei in cerca di un avvitatore buono ed economico.

Ecco, in sintesi, i pro e contro più significativi che abbiamo rilevato nell’avvitatore a batteria realizzato dalla tedesca Einhell.

 

Pro

Versatile: Si tratta di un utensile che si rivela versatile perché è molto efficace anche come trapano e consente all’utente di serrare il mandrino in 22 posizioni diverse, l’ideale per ottenere i migliori risultati su ogni superficie.

Prestazioni: Da sottolineare le due velocità tra le quali poter scegliere e adattare meglio l’utensile alle proprie esigenze, e la presenza del supporto magnetico per le viti che, quindi, non bisogna sostenere con le mani.

Comodità d’uso: La struttura dell’avvitatore Einhell, pur essendo robusta, è leggera mentre l’impugnatura antiscivolo assicura una buona tenuta. Si tratta di due caratteristiche che si traducono in una maggiore comodità d’uso dell’utensile.

 

Contro

Ricarica: Secondo diversi pareri dei consumatori, la ricarica della batteria è troppo lenta.

Serraggio:Alcuni hobbisti lamentano una forza di serraggio scarsa.

 

 

Stanley FMC010LB Trapano a Batteria

 

A chiudere la nostra classifica dei trapani avvitatori a batteria c’è questo apparecchio di Stanley che si fa apprezzare per dimensioni compatte e per una buona dotazione di accessori, a cominciare dalla bella valigetta per finire con le due batteria al Litio.

In particolare proprio la durata della carica durante l’utilizzo è stato uno degli aspetti più apprezzati da chi l’ha già provato. La batteria, tra l’altro, ha un tempo di ricarica estremamente veloce (circa 30 minuti) perciò è davvero difficile ritrovarsi senza energia.

Le funzioni di avvitatore si fanno decisamente preferire a quelle di trapano e rendono il FatMax un prodotto consigliato soprattutto se pensi utilizzarlo appunto per avvitare piuttosto che per forare. I venti punti di regolazione della coppia di serraggio permettono di lavorare al meglio su vari materiali e con viti di differenti dimensioni mentre la luce led assicura una migliore visibilità dell’area di lavoro.

Nella nostra guida per scegliere il miglior avvitatore a batteria trova posto anche un modello FatMax realizzato dall’americana Stanley che sempre di più si sta facendo strada nel mercato italiano. Di seguito un breve quadro riepilogativo dell’utensile.

 

Pro

Ricarica batteria: La batteria del FatMax si ricarica in soli 30 minuti per cui il consumatore non rimarrà mai senza energia.

Performance: I 20 punti di regolazione della coppia di serraggio permettono di lavorare al meglio sulle varie superfici, mentre la comoda luce a LED assicura la migliore visibilità possibile.

 

Contro

Trapano: FatMax appare più performante come avvitatore che come trapano.

Accessori: Scarsa la dotazione di accessori inclusi.

 

 

Black & Decker EGBL18K-QW Trapano Avvitatore a Batteria

 

 

Principale vantaggio:

La coppia di serraggio regolabile in ben dieci punti rende questo prodotto estremamente versatile. È la soluzione ideale se state cercando un avvitatore per lavorare su diversi materiali come ad esempio quelli morbidi.

 

Principale svantaggio:

Gli accessori in dotazione sono quasi inesistenti, non ci sono neanche le punte che andranno acquistate a parte e si aggiungeranno al costo complessivo della spesa.

 

Verdetto: 9.8 / 10

Difficile avere un parere negativo su questo avvitatore versatile che permette di lavorare con efficacia grazie alle diverse configurazioni settabili. Viene venduto con una comoda valigetta e con una batteria al litio che garantisce una grande autonomia. Peccato per la scarsa dotazione di accessori, unica nota dolente del prodotto.

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Funzioni

Come abbiamo accennato nel nostro verdetto, l’avvitatore di Black & Decker si distingue prima di tutto per la sua estrema versatilità. Le sue dieci regolazioni di coppia di serraggio lo rendono utilizzabile su diversi materiali con efficacia e senza rovinarli. In questo modo sarà possibile lavorare su legno e piastrelle con estrema precisione, ma anche su materiali più duri come il metallo. Oltre a funzionare da avvitatore, sarà possibile usarlo anche da trapano per forare le superfici.

Grazie alla velocità regolabile si potranno regolare entrambe le funzioni di avvitatura\foratura per avere il completo controllo sull’utensile ed eseguire di alta qualità. Tutte queste opzioni rendono il prodotto ideale per un utilizzo professionale ma visto il prezzo molto conveniente lo si può consigliare senza remore anche agli hobbisti in cerca di un avvitatore performante.

 

Dimensioni

Il fai da te non è proprio l’attività più rilassante per il corpo, specialmente per gli arti superiori con i quali si sollevano e si stringono i diversi utensili.

Per questo Black & Decker ha dotato il suo avvitatore a batteria di una presa ergonomica grazie alla quale si potrà utilizzare per lunghe sessioni di lavoro senza affaticare il polso e la mano. Il comfort è aumentato ulteriormente dalle dimensioni compatte e dal peso leggero del prodotto che consentono di lavorare senza alcuna fatica e di trasportarlo con facilità. Grazie alla valigetta in dotazione lo si potrà riporre comodamente in casa o nel proprio veicolo senza ingombrare troppo spazio e tenerlo al sicuro da eventuali urti o cadute.

 

Batteria

La batteria al litio è uno dei suoi maggiori punti di forza. Conferisce all’avvitatore un’autonomia davvero notevole che permette di coprire intere giornate di lavoro. La batteria non si scaricherà anche se l’utensile non viene utilizzato, così si potrà subito riprendere a lavorare senza preoccuparsi di ricaricarla. Ideale nel caso abbiate necessità immediata di usare l’avvitatore, ma magari lo avete lasciato nella valigetta per settimane.

La presenza della batteria elimina l’utilizzo di un cavo da collegare alla presa elettrica, cosa che aumenta ulteriormente la maneggevolezza dell’avvitatore, inoltre si rivela molto leggera, quindi incide minimamente sul peso complessivo. La batteria al litio è inclusa nella confezione, a differenza delle punte che si dovranno acquistare a parte.

 

 

 

Black & Decker EGBL18K-QW Trapano Avvitatore a Batteria

 

Questo modello di Black & Decker è la migliore risposta alla domanda su quale avvitatore a batteria comprare. Tanto per cominciare abbina le funzionalità di avvitatore a quelle di trapano così da consentire sia di forare sia da fissare viti su legno e metallo. Inoltre consente di scegliere tra dieci differenti punti di regolazione del serraggio a garanzia di una grande versatilità di utilizzo.

L’elettroutensile è alimentato da una batteria al Litio che gli regala una lunga autonomia e che, qualora l’avvitatore non venga utilizzato anche per diverse settimane di seguito, è in grado di conservare la carica, così da risultare sempre pronto all’uso.

Tra gli altri punti di forza, evidenziati anche da coloro che l’hanno già acquistato, ci sono le dimensioni compatte e il peso contenuto che ne consentono un utilizzo anche per periodi di tempo prolungati. L’ottimo rapporto tra qualità e prezzo è l’ultima freccia all’arco di quello che secondo noi è il miglior avvitatore a batteria del 2022.

La Black & Decker non ha bisogno di presentazioni e, stando all’interesse che ha suscitato, nemmeno il suo avvitatore a batteria. Rivediamo quali sono le sue caratteristiche principali.

 

Pro

Versatile: Il Black & Decker è un utensile versatile; funge naturalmente anche da trapano e permette dieci regolazioni di coppia di serraggio assicurando, quindi, le migliori prestazioni sui vari materiali.

Batteria: La batteria al litio è uno dei punti di forza del modello perché garantisce una lunga autonomia e conserva efficacemente la carica anche se non viene utilizzata per settimane, così da essere sempre pronta all’uso.

Dimensioni: Le dimensioni compatte e il peso contenuto consentono di eseguire il lavoro, anche se prolungato nel tempo, con maggiore comfort.

Prezzi bassi: Sei in cerca dell’utensile più economico sul mercato ma che sia di qualità? Il Black & Decker potrebbe costituire una valida soluzione perché fornisce buone prestazioni e ha un prezzo decisamente conveniente.

 

Contro

Dotazione: La dotazione di accessori non può dirsi particolarmente ricca.

 

 

 

Trapano Bosch

 

Bosch Home and Garden EasyImpact 550 trapano battente

 

 

Anche il trapano Bosch EasyImpact 550 è progettato per esigenze di tipo hobbistico; in comparazione al Tacklife esaminato in precedenza, però, è decisamente più prestante. Può essere usato anche come avvitatore, ma è pensato soprattutto come trapano visto che grazie alla funzione battente può forare sia materiali mediamente duri, come il legno e la muratura, sia quelli molto duri, come l’acciaio e il calcestruzzo.

È azionato da un motore elettrico da 550 Watt che è in grado di generare una velocità massima di 3.000 giri al minuto e 33.000 colpi al minuto, inoltre è dotato di seconda impugnatura orientabile e limitatore di profondità.

L’elettroutensile di Bosch è adatto soprattutto per i piccoli lavori di manutenzione e ristrutturazione domestica, l’unica pecca è rappresentata dalla dotazione di accessori molto spartana, costituita dalla sola valigetta rigida; le punte, quindi, vanno acquistate a parte a seconda delle esigenze del caso.

 

Pro

Accessibile: Il prezzo lo colloca di fatto nella fascia degli elettroutensili a basso costo, ma nel segmento Top, quindi è apprezzato soprattutto da coloro che non possono spendere grosse cifre.

Versatile: Grazie alla funzione battente può perforare diversi tipi di materiale, dal legno fino all’acciaio, ovviamente con profondità limitate dal momento che si tratta pur sempre di un trapano hobbistico.

Mandrino: La compatibilità del mandrino è decisamente ampia, visto che arriva fino a 14 millimetri di diametro.

 

Contro

Accessori: Purtroppo l’unico accessorio in dotazione è la valigetta rigida, le punte devono essere acquistate a parte come optional, andando a incidere sulla spesa complessiva.

 

 

Trapano Makita

 

Makita HP1631KX3 trapano a percussione autoserrante

 

 

Le prestazioni offerte dal Makita HP1631KX3 sono state apprezzate anche da molti professionisti, pur rimanendo nell’ambito delle applicazioni hobbistiche però.

Il trapano Makita, infatti, è realizzato con materiali di ottima qualità ed estremamente robusto e resistente, quindi affidabile e durevole nel tempo. Il motore da 710 Watt è decisamente potente inoltre, ed è in grado di generare una velocità di 3.200 giri al minuto e 48.000 colpi al minuto in modalità percussiva, il che lo rende molto efficiente nella foratura di materiali come calcestruzzo, cemento e ferro.

L’unica pecca consiste nel mandrino, che tende ad allentarsi durante l’uso e a seconda del materiale su cui si lavora, richiedendo delle pause per stringere la punta. La confezione, inoltre, include anche un set di punte, ma la loro qualità è inferiore rispetto a quella del trapano, quindi è consigliabile sostituirle con punte migliori e usarle solo come riserva in caso di necessità.

 

Pro

Qualità Makita: Il trapano Makita è robusto, affidabile e potente quanto basta per perforare anche il cemento, l’acciaio e il calcestruzzo; quindi è consigliato soprattutto per gli hobbisti più esigenti.

Ben accessoriato: Anche se il corredo di punte è di qualità inferiore rispetto al trapano, la dotazione di accessori è comunque completa e buona da tenere come riserva per i lavori di poco conto.

Doppia impugnatura: La seconda impugnatura a orientamento regolabile incrementa notevolmente il comfort d’uso e l’efficienza, oltre a renderlo adatto anche ai mancini.

 

Contro

Mandrino: Il mandrino è l’unico punto critico di questo eccellente trapano; durante l’uso sui materiali duri tende ad allentarsi e costringe a fare delle pause per stringere la punta.

 

 

Mini trapano

 

Goxawee strumento multifunzione mini trapano

 

 

Il modello più economico che abbiamo esaminato è lo strumento multifunzione prodotto per il brand Goxawee, che grazie all’ampia diversificazione di punte può essere usato sia come mini trapano sia come strumento di taglio, incisione, levigatura e lucidatura.

É il classico elettroutensile che trova larga applicazione per i lavori di precisione, quindi è consigliato soprattutto agli appassionati del modellismo, soprattutto quello navale in legno, agli scultori, agli incisori e a tutti coloro che si dilettano in hobby creativi che richiedono l’uso di strumenti di precisione.

Ha una potenza di 130 Watt e genera una velocità regolabile su cinque livelli, da 8.000 a 30.000 giri al minuto; la dotazione accessori include ben 140 pezzi, buona parte dei quali sono rappresentati da una notevole varietà di punte, frese, dischi e cilindri abrasivi. Essendo uno strumento economico, però, non è adatto per l’uso intensivo, inoltre la valigetta fatica a contenere tutti gli accessori.

 

Pro

Prezzo: Il costo contenuto lo rende facilmente accessibile rispetto a un elettroutensile analogo ma di qualità superiore, come il Proxxon per esempio, quindi è ideale per chi non vuole spendere troppo.

Ben accessoriato: Il numero di accessori è tale che la piccola valigetta riesce a stento a contenerli tutti; la maggior parte sono costituiti da punte per trapano, frese, dischi e cilindri abrasivi, gommini per lucidatura e altro ancora.

Potente: Nonostante sia un elettroutensile di fascia economica, è potente e raggiunge un’elevata velocità di rotazione, permettendo di regolarla a seconda del tipo di materiale su cui bisogna lavorare.

 

Contro

Hobby: Le prestazioni sono comunque limitate al livello hobbistico, quindi non è adatto per l’uso intensivo, inoltre per alcune applicazioni fatica più di altre.

 

 

Trapano Parkside

 

Parkside X20VTeam trapano a percussione a batteria

 

 

Il Parkside X20VTeam è un trapano tassellatore completo di funzione battente e alimentato a batteria, e si distingue soprattutto per il mandrino dotato di attacco SDS-plus.

È in grado di forare senza problemi pietra, cemento, metallo e altri materiali di elevata durezza, oltre che il legno, la plastica e i laterizi; genera una velocità compresa tra i 900 e i 5.000 giri al minuto, ma la forza di impatto è limitata ad appena 1 Joule a colpo, quindi nonostante le buone premesse è consigliato esclusivamente per l’uso domestico e hobbistico.

Sono molti gli acquirenti ad averne apprezzato le caratteristiche, ma il trapano Parkside si colloca soltanto al quinto posto a causa del costo decisamente alto. La confezione include il solo elettroutensile infatti, la batteria e il caricabatteria sono da acquistare a parte e la spesa complessiva diventa quasi analoga a quella richiesta per un trapano professionale.

 

Pro

Efficace: Il trapano Parkside possiede anche la funzione battente ed è in grado di forare anche cemento, calcestruzzo e metallo senza problemi; è ottimo per uso domestico non intensivo.

SDS-plus: Il mandrino con attacco SDS-plus lo rende compatibile con una vasta gamma di punte, incluse quelle di qualità superiore.

Ergonomico: L’impugnatura è ergonomica e rivestita di gomma morbida, il che ne incrementa notevolmente il comfort d’uso.

 

Contro

Prezzo: La confezione include il trapano e un set di punte, ma è priva della batteria e del caricabatteria, che devono essere acquistati a parte incidendo notevolmente sulla spesa.

 

 

Trapano Black & Decker

 

Black+Decker trapano a percussione a filo Compact

 

 

Il trapano a percussione prodotto dalla nota ditta americana Black & Decker è un altro modello molto apprezzato grazie al prezzo accessibile, ma dalle prestazioni limitate al solo ambito domestico e hobbistico.

Il suo motore assorbe 710 Watt di potenza e sviluppa una velocità massima di 2.800 giri al minuto, inoltre è dotato di un mandrino autoserrante da 13 millimetri e seconda impugnatura regolabile. La confezione include una dotazione di accessori composta dalla valigetta rigida e da un set di quattro punte.

Il trapano Black & Decker, quindi, possiede le stesse caratteristiche tecniche di alcuni modelli professionali di fascia medio-alta ma, come accennato in precedenza, le prestazioni sono decisamente limitate. Se usato per forare materiali duri, come il cemento per esempio, il motore va subito sotto sforzo a scapito dell’usura e della durabilità, quindi è adatto soltanto per uso leggero e non intensivo, per lo più in ambito domestico.

 

Pro

Economico: Se non avete particolari esigenze e volete un trapano che non costi molto, allora il Black & Decker potrebbe tranquillamente fare al caso vostro. Ha un prezzo accessibile ed è ottimo per montare mensole o collocare tasselli all’occorrenza.

Ergonomico: L’impugnatura principale e l’interruttore di avvio sono sagomati in modo migliorare la presa, inoltre è dotato anche della seconda impugnatura a orientamento regolabile.

Compatto e leggero: Il comfort d’uso è notevolmente incrementato dalle dimensioni compatte e dal peso contenuto.

 

Contro

Prestazioni e accessori: Se usato in maniera intensiva o su materiali troppo duri, tende a usurarsi molto in fretta; la dotazione di accessori, inoltre, è decisamente spartana.

 

 

Trapano Milwaukee

 

Milwaukee M18 confezione set doppio trapano per lavori pesanti

 

 

Se state cercando dove acquistare un nuovo trapano potente ed estremamente affidabile da adibire a lavori pesanti e senza restrizioni di sorta per quanto riguarda l’uso, vi suggeriamo caldamente di dare un’occhiata a questo set prodotto dalla ditta americana Milwaukee. Si tratta infatti di una valigetta rigida contenente un trapano avvitatore con percussione M18 BPD, un avvitatore a impulsi M18 BID, due pacchi batterie da 4Ah e il relativo caricabatterie.

L’unico limite del Milwaukee è rappresentato dal suo costo, decisamente elevato rispetto agli modelli esaminati, ma si tratta di un prodotto professionale a tutti gli effetti e i pareri degli acquirenti sono pressoché unanimi circa le notevoli prestazioni che caratterizzano gli elettroutensili prodotti da questa ditta americana, che sono particolarmente potenti. Il trapano a percussione, infatti, sviluppa una coppia di serraggio pari a 60 newton per metro, mentre l’avvitatore a impulsi raggiunge addirittura i 180 newton per metro.

 

Pro

Prestazioni: La ditta americana Milwaukee produce elettroutensili di categoria professionale; questa coppia trapano e avvitatore, infatti, offre delle prestazioni a dir poco eccezionali.

Set completo: Come da standard i modelli professionali sono venduti privi di punte, ma questo set è comunque completo perché comprende sia i pacchi batteria dei due elettroutensili sia il caricatore.

Batteria: Le speciali batterie Milwaukee M18 RedLithium, oltre a erogare una grande potenza, sono caratterizzate anche da una durata decisamente superiore alla media standard degli altri prodotti professionali.

 

Contro

Prezzo: Il Milwaukee, in termini di prestazioni e caratteristiche, è il miglior trapano che abbiamo esaminato, ma è anche molto costoso e quindi accessibile solo ai professionisti.

 

 

Trapano DeWalt

 

DeWalt trapano a percussione 1300 Watt

 

 

Anche il trapano DeWalt, considerati il costo e il livello di prestazioni, è un modello destinato prevalentemente alla fascia di utenza costituita da professionisti, artigiani e hobbisti particolarmente esigenti che non hanno problemi di budget.

L’elevata potenza del motore, infatti, garantisce una resa ottimale anche durante la foratura di materiali molto duri, come l’acciaio, il calcestruzzo e la pietra, ha una coppia di 40 newton per metro e possiede anche la funzione battente. È dotato della frizione elettromeccanica di sicurezza, inoltre, che permette la regolazione della coppia e della velocità su due diversi livelli, e possiede sia la seconda impugnatura orientabile sia l’asta per limitare la profondità di foratura.

La confezione però, come accade di solito per i trapani e gli altri utensili professionali, è priva di ulteriori accessori; le punte, quindi, devono essere acquistate separatamente come optional, andando così a incidere ulteriormente sulla spesa complessiva.

 

Pro

Professionale: Il trapano DeWalt è un elettroutensile di categoria professionale, progettato soprattutto per l’uso intensivo e per i lavori pesanti, sia nell’ambito delle ristrutturazioni sia nella cantieristica.

Versatile: Sia la velocità sia la coppia possono essere regolate per adattarsi a diverse condizioni d’uso, inoltre possiede anche la funzione battente e quindi può essere usato per forare un’ampia gamma di materiali.

Sicuro: La frizione elettromeccanica di sicurezza permette di avere il pieno controllo dell’attrezzo, riducendo al minimo i rischi per l’operatore e per il trapano stesso.

 

Contro

Prezzo e accessori: Il costo è elevato già per il singolo trapano, ma la spesa sale ulteriormente se consideriamo che le punte sono da acquistare a parte.

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

 

DEJA UN COMENTARIO

8 COMENTARIOS

Claudio

February 24, 2022 at 2:21 pm

Ciao a tutti, sto cercando un trapano per costruire delle cucce per cani. Ho un piccolo laboratorio e quindi non esigenze troppo specifiche. Sul sito metautensili ho trovato questi 3 prodotti che secondo me potrebbero fare al caso mio. Avete dei consigli? Oppure anche altri prodotti per qualtà-prezzo?
-Festool Trapano avvitatore a batteria QUADRIVE TPC 18/4 I-Basic
-Makita Avvitatore per Cartongesso DFS452J
-Milwaukee Avvitatore ad Impulsi M 18 FMTIWF12-502X

Répondre
Flavio EU

February 26, 2022 at 10:26 am

Salve Claudio,

i trapani che hai citato sono tutti di qualità eccellente.
Il Milwaukee M 18 FMTIWF12-502X è il più potente dei tre, ma è anche il più costoso ed è progettato soprattutto per l’utilizzo professionale nelle officine meccaniche.
L’avvitatore per cartongesso Makita è un elettroutensile affidabile, solido e durevole, ma è un modello altrettanto specifico per quanto riguarda le possibili applicazioni; se vuoi un elettroutensile della stessa marca che offra una maggiore versatilità d’uso e abbia caratteristiche più consone alle tue esigenze, allora ti suggeriamo il trapano avvitatore a percussione DHP481RTJ nella confezione con due batterie da 5.0Ah, che potrai usare sia come avvitatore sia come trapano, con o senza percussione.
Anche il Festool è un buon elettroutensile, affidabile e versatile al pari del Makita DHP481RTJ, ma a differenza di quest’ultimo ha una coppia di serraggio meno potente (75Nm contro i 125Nm del Makita).
Se non hai particolari esigenze puoi scegliere tranquillamente il Festool, che costa meno, se invece preferisci avere un po’ di potenza in più per eventuali lavori diversi in futuro, allora ti consigliamo il Makita DHP481RTJ.

Saluti

Team EU

Répondre
Diego

September 21, 2021 at 4:34 pm

Grazie della guida mi è servita molto. ho dovuto provare vari trapani per capire quale sia il migliore. come sembre bisogna provarle le cose per capire. da metautensili della festool ne ho trovate uno che va bene per il mio lavoro… carpentiere con qualche anno sulle spalle. felice della scelta certe cose bisogna capirle prima di comprare

Répondre
Giovanni

November 7, 2020 at 1:15 pm

Come viene inserito un Trapano avvitatorw enkho in classifica?

Répondre
Flavio EU

November 8, 2020 at 12:16 pm

Salve Giovanni,

Enkho è un marchio di proprietà della catena Eurospin, ed è il contraltare del brand Parkside che invece appartiene alla catena Lidl. Gli elettroutensili di queste marche sono particolarmente economici, perché sono realizzati con materiali di qualità mediocre e possono presentare eventuali difetti dovuti all’assemblaggio poco curato (in primis il mandrino ballerino); anzi sotto questo aspetto i Parkside sono leggermente migliori. In un’ottica puramente amatoriale i trapani di queste marche possono andare anche bene, ma sempre per lavori di poco conto e per un utilizzo non intensivo.

Saluti

Team EU

Répondre
Eugenio

March 23, 2020 at 1:35 pm

Salve ho trovato il vs sito mentre cercavo di risolvere un problema col mio TACKLIFE che voi recensite. Per svitare una vecchia vite molto rsistente mi si sono bloccate le ganasce del mandrino e non riesco a rimediare. Il trapano è di pochi mesi ma non so neppure se si trova un centro di assistenza quì nelle marche, dove abito. Mi potete aiutare il qualche modo?

Répondre
Gianluca

March 24, 2020 at 9:43 pm

Salve Eugenio,

se si sono bloccate le ganasce potresti provare a sbloccarle usando delle chiavi e facendo un movimento controrotatorio; per quanto riguarda l’assistenza tecnica, al momento sembra che la ditta Tacklife la applichi soltanto agli aspirapolvere, in ogni caso qui puoi trovare la lista dei centri di assistenza regione per regione, in modo da contattare quello più vicino e chiedere ulteriori informazioni.
In alternativa puoi provare a recarti presso un buon negozio di ferramenta, portando con te il trapano e spiegando il problema, può darsi che trovi qualcuno in grado di risolverlo o di indirizzarti presso un centro riparazioni specializzato che sia affidabile.

Saluti

Team EU

Répondre
Rino Piccinino

October 2, 2020 at 9:41 pm

Il trapano va restituito al negoziante che l’ha venduto come è suo diritto perchè è ancora in garanzia !! Semplice no !!

Répondre