Bosch GTS 10 XC Professional – Recensione

Ultimo aggiornamento: 30.11.22

 

Principale vantaggio

Il vantaggio della sega da banco GTS 10 XC, prodotta da Bosch, è quello di possedere una potenza e un livello di prestazioni tale da soddisfare tranquillamente le aspettative dei professionisti più esigenti. Infatti appartiene alla linea Professional ed è progettata per l’uso intensivo. 

 

Principale svantaggio

Nonostante sia una sega da banco professionale a tutti gli effetti, purtroppo è condizionata da un piccolo difetto nel sistema delle guide di taglio, che di conseguenza hanno una precisione limitata.

 

Verdetto: 9.6/10

Nonostante la piccola pecca riguardante le guide di taglio, la sega da banco Bosch Professional è una macchina solida, potente e ideale per chi deve usarla per lavoro.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Sega da banco professionale

La Bosch Professional è la linea di elettroutensili che l’omonima multinazionale tedesca produce apposta per gli artigiani e gli operai di professione. A differenza delle attrezzature della linea Hobby, infatti, quelle appartenenti alla linea Professional si distinguono per una maggiore potenza di esercizio e per la capacità di affrontare senza problemi anche l’uso intensivo e prolungato. Gli elettroutensili Bosch Professional sono immediatamente riconoscibili dal colore della scocca, che è blu, in modo da distinguerli a colpo d’occhio dai modelli analoghi ma appartenenti alla serie Hobby.

Data la notorietà e l’affidabilità del marchio Bosch, che con oltre 130 anni di esperienza è a tutti gli effetti uno dei leader globali nel settore di produzione degli elettroutensili e relativi accessori; quindi non deve stupire il fatto che la sega da banco GTS 10 XC, pur non essendo un elettroutensile economico, sia uno dei modelli professionali più richiesti, nonostante non sia esente da alcune piccole limitazioni che però sono caratteristiche del marchio Bosch.

Potenza elevata per l’uso intensivo

Come accennato nel paragrafo precedente, la sega da banco GTS 10 XC è azionata da un motore che ha una potenza di esercizio di ben 2.100 Watt, capace di generare una velocità massima di 3.200 giri al minuto a vuoto. Questo potrebbe apparire contraddittorio, dal momento che la sega da banco della linea Bosch Hobby arriva a sviluppare una velocità massima di 5.000 giri, ma la maggiore potenza del motore fa una grande differenza in termini di prestazioni, e assicura alla lama la capacità di segare senza problemi anche i legni più duri, per non parlare della plastica e delle leghe metalliche.

Il motore è infatti studiato apposta per offrire elevate prestazioni nell’uso prolungato e intensivo della macchina, ed è dotato di avvio graduale Soft Start, della funzione Constant Speed per mantenere invariata la velocità della lama anche quando questa è sotto sforzo, e della funzione Intelligent Brake System per la salvaguardia dell’operatore, che permette di bloccare la lama quasi istantaneamente nel caso di improvvisa interruzione dell’alimentazione elettrica.

 

Versatilità e prestazioni eccellenti

Un altro aspetto che sottolinea ulteriormente il carattere professionale della sega da banco GTS 10 XC è rappresentato dalle regolazioni della lama, superiori a quelle standard dei modelli hobbistici. In questi ultimi, infatti, la lama può essere inclinata soltanto in un arco di 45°, e in un solo verso.

La GTS 10 XC, invece, può essere inclinata di 1° sul lato destro e fino a 47° sul lato sinistro, un dettaglio apparentemente piccolo che però incrementa in maniera sostanziale le capacità di taglio. In termini di versatilità, infatti, questa sega da banco Bosch offre prestazioni eccellenti, sia per i tipi di taglio possibili sia per la varietà dei materiali che può segare.

Le lame compatibili sono quelle da 254 millimetri di diametro con foro centrale standard da 30 millimetri e, a seconda del tipo montato sulla macchina, possono tagliare senza problemi anche il legno massello e i pannelli multistrato di elevata durezza, le resine termoplastiche più resistenti nonché i laminati, i profilati e i tubolari metallici, con una capacità di taglio di 250 millimetri sul lato sinistro e 635 millimetri sul lato destro.

 

Precisione non al top

L’unica limitazione della sega da banco GTS 10 XC, purtroppo, è un difetto comune a tutti gli elettroutensili e le macchine prodotte dalla ditta Bosch a prescindere dalla linea di appartenenza, Hobby o Professional, e nella fattispecie parliamo del sistema delle guide di taglio, che invece di utilizzare dei cuscinetti a sfere e una cremagliera è limitato a un semplice binario di scorrimento.

Ne consegue che la precisione non è proprio al top delle prestazioni, e potrebbe non essere all’altezza delle aspettative dei più esigenti; la sotto guida per i tagli dei pannelli di spessore ridotto, inoltre, è priva di una sua scala graduata.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DEJA UN COMENTARIO

2 COMENTARIOS

Mario

May 15, 2020 at 9:45 am

Possiedo il banco sega Bosch XC 10 da poco prima di Natale 2019. Premetto che non ne faccio un uso intensivo ma hobbystico evoluto. Tuttavia un’altra pecca che ho riscontrato sta nel coltello separatore. Infatti pur mettendolo nella posizione più bassa possibile questo rimane (nel mio modello) circa 3/4 mm al di sopra del dente della lama e questo ne impedisce l’utilizzo p.es per ottenere delle scanalature nel pezzo in lavorazione. Risulta poi impossibile estrarlo completamente dalla macchina.

Répondre
Gianluca

May 17, 2020 at 5:06 pm

Salve Mario,

nel manuale delle istruzioni ci dovrebbe essere uno schema “esploso” della macchina, che serve come guida nelle operazioni di smontaggio e montaggio della stessa.
Purtroppo gli elettroutensili hobbistici (anche quelli delle linee professionali a dire il vero), spesso presentano delle piccole imprecisioni dovute all’assemblaggio non proprio perfetto; per correggere il difetto che hai citato, dovresti quindi armarti di pazienza, smontare e poi rimontare con cura la macchina.
Se non hai molta pratica di queste situazioni, o non ti senti sicuro ad affrontarla da solo, puoi farti aiutare da un artigiano più esperto oppure da un tecnico.

Saluti

Team EU

Répondre