MaxMeyer Bioactive – Recensione

Ultimo aggiornamento: 28.09.22

 

Principale vantaggio

Le pitture prodotte dalla ditta MaxMeyer sono tra le più apprezzate in commercio e in ambito professionale il brand è particolarmente noto per la sua affidabilità. Il principale vantaggio della Bioactive è rappresentato dall’eccellente rapporto qualità-prezzo: dieci litri coprono una superficie di 140 metri quadrati.

 

Principale svantaggio

La Bioactive è una pittura antimuffa traspirante che non ha proprietà anticondensa, quindi in determinate circostanze non elimina il problema ma si limita soltanto a ritardarne lo sviluppo. L’efficacia aumenta integrandola agli altri prodotti Bioactive.

 

Verdetto 9.2/10

Nonostante le sue limitazioni si tratta di una pittura antimuffa made in Italy di ottima qualità, per di più disponibile a un prezzo decisamente vantaggioso.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

L’azienda italiana leader nel settore vernici

MaxMeyer è un brand italiano che appartiene alla multinazionale francese Cromology, ed è uno più famosi nel settore di produzione degli smalti e delle vernici; la ditta è forte di un’esperienza maturata in oltre 120 anni di attività infatti, e questo le ha permesso di acquisire una solida e meritata fama.

Le vernici prodotte da MaxMeyer sono adoperate sia in ambito professionale sia domestico, inoltre sono particolarmente apprezzate per il fai da te grazie alla loro qualità e alla facilità di utilizzo; la linea di produzione delle vernici destinate all’uso “privato” è completamente distinta da quella professionale, ciò nonostante raggruppa diversi prodotti progettati apposta in base alle diverse esigenze dei potenziali acquirenti.

Dal momento che il problema della muffa è largamente diffuso, indipendentemente dalle zone climatiche di residenza, una delle serie di maggior successo tra quelle destinate all’uso domestico è la Bioactive, alla quale appartengono pitture e altri prodotti specifici antimuffa. Quella che abbiamo esaminato è appunto l’antimuffa Bioactive e nella fattispecie la varietà per interni di colore bianco, nella conveniente confezione da 10 litri.

Pittura bianca per interni già pronta all’uso

La MaxMeyer Bioactive bianca è una idropittura, cioè non necessita di solventi chimici ma può essere facilmente diluita in acqua, di conseguenza è del tutto inodore e la sua composizione è studiata apposta per gli interni soggetti a umidità o comunque poco aerati. Nonostante questa caratteristica, che la rende estremamente adatta per il fai da te, la Bioactive è già pronta all’uso e può essere applicata anche senza diluirla.

Quest’ultima può essere comunque fatta volendo, soprattutto nel caso in cui ci sia la necessità di incrementare la resa del prodotto; ma bisogna tenere conto del fatto che, date le caratteristiche specifiche di questa pittura, l’incremento della resa ottenibile con la diluizione, in termini di superficie trattabile, corrisponderebbe di fatto a un calo di resa per quanto riguarda il potere coprente. La Bioactive, inoltre, contiene dei preservanti specifici del film che svolgono un’azione di prevenzione contro muffa e funghi, e la proporzione di questi preservanti è ottimizzata per l’uso senza diluizione.

Un solo litro di pittura Bioactive bianca basta per una superficie di circa 12-14 metri quadrati, quindi il secchio da 10 litri offre una resa complessiva che può raggiungere i 140 metri quadrati. Il colore bianco e la caratteristica traspirante del film la rendono adatta soprattutto per i soffitti e le pareti di bagni, cucine e locali seminterrati o cantine, ma può essere adoperata tranquillamente anche per le altre stanze, incluse le camere da letto.

 

I prodotti integrativi al ciclo Bioactive

La pittura antimuffa Bioactive può essere facilmente stesa sia a pennello sia con il rullo e se usata non diluita, come consigliato dal produttore, il suo potere coprente è tale che basta una sola mano per ottenere un buon risultato.

La Bioactive può essere applicata anche direttamente se la parete è stata verniciata a tempera; in questo caso basta soltanto carteggiare lievemente le parti di pittura non aderenti e stuccare le eventuali imperfezioni, e può essere applicata direttamente sulle macchie di muffa dopo averle adeguatamente pulite.

In determinate circostante è consigliabile utilizzare anche gli altri prodotti del ciclo Bioactive, come la soluzione antimuffa per esempio. Quest’ultima è consigliata soprattutto nel caso in cui le macchie siano molto estese; un altro prodotto utile del ciclo Bioactive è il fissativo all’acqua, che va applicato sulle pareti nuove mai dipinte in precedenza o sulle superfici in legno, allo scopo di migliorare la tenuta.

È importante sottolineare che tutti i prodotti del ciclo Bioactive MaxMeyer sono traspiranti e possono prevenire la formazione della muffa ma non hanno proprietà anticondensa; a seconda dei casi specifici variabili in base alle zone climatiche, quindi, possono rivelarsi più o meno efficaci.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS