Einhell TC-SB 200/1 4308018 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 30.11.22

 

Principale vantaggio

Il principale vantaggio della sega a nastro Einhell è quello di essere un modello dal prezzo relativamente economico e facilmente accessibile, e infatti è stato progettato pensando prevalentemente alle esigenze della fascia di utenza amatoriale e per gli hobbisti alle prime armi.

 

Principale svantaggio

Gli elettroutensili Einhell, essendo economici, hanno quasi tutti in comune una scarsa resa per quanto riguarda la precisione e i relativi sistemi, come le guide per esempio, a causa dell’assemblaggio non perfetto delle macchine.

 

Verdetto: 9.7/10

La Einhell TC-SB 200/1 è una sega a nastro economica, consigliata soprattutto agli hobbisti principianti e ai meno esigenti per un tipo di impiego non intensivo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Modello economico per hobbisti

La ditta tedesca Einhell è spesso croce e delizia di una vasta clientela composta per lo più da appassionati di fai da te e bricolage. La delizia è rappresentata soprattutto dal costo contenuto degli elettroutensili prodotti da Einhell, che possiedono i prezzi più bassi della categoria e sono quindi facilmente accessibili, mentre la croce è data dalla scarsa cura posta nell’assemblaggio delle macchine, che incide pesantemente sul loro grado di precisione, sulle vibrazioni generate e su altri aspetti variabili a seconda del tipo di elettroutensile.

Del resto si tratta di un aspetto ben noto a chi ha già familiarità con gli elettroutensili di casa Einhell, ma quello che non tutti sanno, invece, è che basta avere la pazienza di smontare e rimontare con cura l’elettroutensile acquistato, a prescindere dal tipo e avendo l’accortezza di dare un’opportuna registrata a tutte le parti meccaniche soggette a movimento, per ottenere un netto miglioramento rispetto all’assemblaggio di fabbrica.

Adatta per il taglio di legno e plastica

La sega a nastro TC-SB 200/1 è azionata da un motore elettrico da 250 Watt di potenza, capace di generare una velocità di rotazione di 1.400 giri al minuto, e può essere utilizzata sia in modalità stazionaria sia mobile, a seconda delle esigenze. 

A seconda del tipo di lama montato sulle pulegge, inoltre, è possibile tagliare diversi tipi di materiale, come legno e plastica, ma è sconsigliato l’uso da parte delle macellerie in quanto i residui di carne andrebbero in breve tempo a bloccare la lama.

Secondo alcuni acquirenti, però, con la sega a nastro Einhell questo tipo di problema si presenta anche con il legno e la plastica, in quanto i trucioli e le polveri prodotte durante il taglio vanno a intasare con estrema facilità alcune parti della macchina; di conseguenza è consigliabile sottoporre la sega a nastro a una pulizia frequente, e non soltanto a fine lavoro.

Una componente particolarmente soggetta all’intasamento da polveri, tanto per fare un esempio pratico, è la cremagliera di regolazione dell’altezza di taglio, che se non viene mantenuta sempre ben pulita si impasta di segatura e si blocca, rendendo quindi impossibile la regolazione.

 

Dimensioni compatte

Il meccanismo di regolazione è importante appunto per impostare l’altezza di taglio, che nella sega a nastro Einhell può raggiungere al massimo gli 80 millimetri nel taglio verticale e i 45 millimetri nei tagli con inclinazione a 45°; il piano di lavoro dell’elettroutensile, infatti, può essere inclinato in un arco che va dai -2° ai 45°, a seconda delle esigenze del caso.

La precisione di taglio però, come accennato in precedenza, è fortemente penalizzata non soltanto dalla facilità di accumulo delle polveri nel sistema a cremagliera, ma anche dalle vibrazioni generate dall’assemblaggio approssimativo, che in molti punti lascia un certo gioco tra le varie componenti.

Proprio per questo motivo la sega a nastro Einhell non va presa in considerazione se le vostre esigenze sono strettamente professionali, ma è uno strumento ideale e basilare per i semplici appassionati del fai da te, soprattutto grazie alle sue dimensioni estremamente compatte che permettono di collocarla anche negli spazi più angusti.

 

Buona per uso “leggero”

Ricapitolando, quindi, la sega a nastro Einhell è un elettroutensile che ha i suoi punti di forza nei materiali di fabbricazione, che tutto sommato sono di buona qualità, e nel costo ridotto.Se le vostre esigenze d’impiego si limitano al tempo libero e a progetti non troppo impegnativi, come per esempio il taglio di nuove mensole da montare alle pareti oppure piccoli lavori di bricolage, nonostante le sue limitazioni la sega a nastro Einhell rappresenta una scelta valida. 

Se poi avete la pazienza di sottoporla a un attento esame prima di cominciare a usarla, registrando e rettificando le sue componenti, allora potrete ridurre ulteriormente i suoi aspetti critici.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DEJA UN COMENTARIO

2 COMENTARIOS

Michele Verrelli

May 6, 2020 at 10:10 am

Sostituzione del nastro della sega

Répondre
Gianluca

May 9, 2020 at 7:33 am

Salve Michele,

la procedura di sostituzione della lama non è diversa da quella usata per le seghe a nastro professionali. Ovviamente va eseguita a macchina rigorosamente spenta, in quanto bisogna rimuovere il piano di lavoro e poi aprire i pannelli frontali dell’incastellatura, in modo da accedere alle pulegge sulla quale è montata la lama.
Agendo sulle rispettive manopole, quindi, è possibile avvicinare tra loro le pulegge e permettere la rimozione della lama; una volta tolta la vecchia e montata la nuova, si potranno di nuovo regolare le pulegge in modo da metterla in tensione.
Questa, per sommi capi, è la procedura richiesta; ovviamente ogni modello è soggetto a delle minime variazioni in tal senso, quindi per ulteriori e più approfondite informazioni in merito, ti consigliamo di consultare direttamente il manuale delle istruzioni della sega Einhell.

Saluti

Team EU

Répondre