Einhell TC-BD 350 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 30.11.22

 

Principale vantaggio

Il trapano Einhell TC-BD 350 è un modello base di categoria hobbistica, quindi limitato nelle prestazioni, ma è il preferito dagli amanti del bricolage che sono condizionati dall’uso domestico e dal budget di spesa. Il vantaggio principale di questo modello, è proprio l’eccellente rapporto qualità-prezzo.

 

Principale svantaggio

Non solo l’assemblaggio, ma anche la qualità dei materiali è mediocre. Si tratta quindi di un trapano per principianti da usare con moderazione per fare pratica ed acquisire esperienza nel corretto uso e manutenzione.

 

Verdetto 9.5/10

Il prezzo economico e le prestazioni modeste lo rendono particolarmente adatto per gli hobbisti alle prime armi e per i semplici appassionati di bricolage e fai da te.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Modello base per principianti

Gli elettroutensili prodotti dalla ditta Einhell sono tutti di categoria hobbistica, perché il noto marchio tedesco, che è una delle case storiche in questo settore di produzione, ha preferito concentrare la propria attenzione su una fascia di utenza tanto ampia quanto modesta in termini di pretese.

Einhell ha infatti il pregio di offrire elettroutensili qualitativamente non al top, ma affidabili e soprattutto economici, e quindi accessibili non soltanto agli hobbisti mediamente esperti e più esigenti, ma anche ai semplici amanti del bricolage e del fai da te.

Il TC-BD 350 è un trapano a colonna  economico, nella fattispecie è il modello base in una serie di tre trapani, simili nel design e nella meccanica ma diversi in termini di prestazioni e qualità globale. Il modello, di conseguenza, è destinato esclusivamente a un tipo di utilizzo saltuario e non intensivo.

Motore potente e meccanica affidabile

Una parte dei problemi di questo trapano sono facilmente risolvibili, e ci riferiamo ovviamente a quelli riconducibili all’assemblaggio standard non rettificato. Prima di cominciare a usare il TC-BD 350, infatti, è bene sottoporlo a un controllo ed eventualmente smontare e rimontare le componenti che lo richiedono; in questo modo è possibile rimuovere del tutto i giochi e le imperfezioni di montaggio.

L’unica limitazione sostanziale che rimane, a questo punto, e data dalla qualità dei materiali di fabbricazione, e di alcune componenti in particolare, che essendo progettate per un uso non intensivo sono meno resistenti rispetto ai modelli successivi, migliori sotto questo aspetto ma anche più costosi.

Questo però non ha la minima importanza per coloro che non hanno particolari esigenze; il modello 350 non solo ha il pregio di costare poco, ma di essere anche molto valido se adoperato entro i limiti previsti dalle sue specifiche.

 

Particolarmente adatto per chi lavora il legno

La prima caratteristica distintiva è quella di essere progettato per lavorare in maniera specifica con il legno e con le materie plastiche più “morbide”. Il suo motore ha una potenza di “appena” 350 Watt, e le virgolette sono d’obbligo se lo paragoniamo ai due modelli successivi, il 501 e il 701 che hanno una potenza rispettivamente di 500 e di 630 Watt. 

Nonostante il minore assorbimento, però, è capace di generare una velocità di rotazione che varia dai 580 ai 2.650 giri al minuto, ed è proprio questo aspetto a renderlo adatto a lavorare il legno in particolare.

La massima profondità di penetrazione, però, è limitata a 50 millimetri, come del resto impone il suo status di elettroutensile hobbistico di base; anche il diametro massimo delle punte compatibili, che si ferma a 13 millimetri, delimita le sue prestazioni alla fascia hobbistica di base.

 

Mandrino con cuscinetto e piano regolabile da entrambi i lati

Gli altri aspetti del modello 350 che hanno incontrato il favore degli acquirenti, sono la presenza del cuscinetto a sfere tra il mandrino e la testa del trapano che, seppur in maniera relativa e grossolana rispetto ai modelli successivi, permette in ogni caso una modesta riduzione delle vibrazioni e della rumorosità del trapano, nonché la capacità di regolare il piano di lavoro da entrambi i lati.

Nei modelli economici prodotti dalle altre ditte, infatti, il piano di lavoro può essere inclinato fino a 45° solo da un lato; nel TC-BD 350, invece, è possibile inclinare il piano sia sul lato destro sia sul lato sinistro, incrementando la praticità d’uso. 

Il trapano, inoltre, è predisposto per il fissaggio al banco da lavoro tramite bulloni; in caso di installazione su una base che non è possibile bucare, invece, può essere tranquillamente bloccato in posizione mediante l’uso di appositi morsetti. Il 350 però, essendo un modello base, è privo di accessori, quindi i morsetti vanno acquistati a parte.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DEJA UN COMENTARIO

2 COMENTARIOS

fabrizio

November 3, 2020 at 8:07 am

buongiorno , mi hanno appena regalato il Mod. 350 adattissimo per me .
Ho assemblato il tutto (almeno credo) ho attaccato la spina premuto l’interruttore ma non parte e non dà alcun segno di vita.
Ci sono per caso dei microinterruttori nascosti da verificare??

Répondre
Flavio EU

November 5, 2020 at 8:06 pm

Salve Fabrizio,

prima di azionare qualsiasi tipo di elettroutensile è sempre bene leggere con attenzione il manuale delle istruzioni (ecco quello del TC-BD 350) in modo da non correre rischi.
Nel manuale è specificata la corretta procedura da eseguire per il montaggio, inoltre è chiaramente riportato che il trapano va collegato soltanto a una presa che abbia il contatto di terra regolarmente installato e che sotto la copertura della cinghia trapezoidale si trova in interruttore di sicurezza che impedisce l’avvio dell’elettroutensile se la copertura non è ben chiusa. Forse una di queste due cose potrebbe essere alla base del problema; se dopo aver verificato la presa di corrente e la copertura trapezoidale il trapano continua a non accendersi, allora potrebbe trattarsi di un eventuale difetto di fabbrica nel motore o nei collegamenti dello stesso, in qual caso dovresti contattare il servizio di assistenza oppure il venditore.

Saluti

Team EU

Répondre