Diadora Glove II Text S1P HRO – Recensione 

Ultimo aggiornamento: 30.11.22

 

Principale vantaggio

I materiali con cui sono realizzate le Glove II Text S1P HRO sono di qualità, a partire dalla pelle della tomaia fino alla suola con battistrada in gomma nitrilica. Se puntate al meglio che le scarpe antinfortunistiche hanno da offrire, allora il modello fa esattamente al caso vostro.

 

Principale svantaggio 

Il costo delle scarpe non è il più basso sul mercato, pertanto chi fosse alla ricerca di scarpe antinfortunistiche dal prezzo contenuto potrebbe non considerare quelle proposte da Diadora Utility una buona alternativa.

 

Verdetto 9.7/10

Sebbene possano essere inserite tra le migliori scarpe antinfortunistiche sul mercato, bisogna valutarne il costo e la traspirabilità prima di effettuare l’acquisto. Qualora decidiate di utilizzarle principalmente durante l’inverno, però, non resterete delusi dalle loro prestazioni.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Normative

Diadora Utility è la linea proposta dall’azienda sin dal 1998 e offre scarpe antinfortunistiche e abbigliamento da lavoro per professionisti, con tecnologie adatte alle diverse situazioni. In questa sede prendiamo in esame il modello Glove II Text S1P HRO SRA, dedicato a tutti i lavoratori che necessitano delle scarpe perfette sotto tutti i punti di vista, a partire dai materiali fino ad arrivare al comfort. 

Analizzando in prima battuta le normative in cui rientra, ovvero S1P HRO SRA, possiamo notare subito la capacità di far fronte a diverse situazioni pericolose sul luogo di lavoro. Innanzitutto S1P, in cui rientrano le scarpe con suola antishock, resistente agli olii minerali, antiscivolo e antiperforazione, puntale di protezione in alluminio e tomaia antistatica per evitare shock elettrici. 

A seguire troviamo la normativa HRO, requisito opzionale che prevede la resistenza della suola al calore da contatto, mantenendo al contempo le sue proprietà antiscivolo e antistatiche, rese possibili da una suola con battistrada in gomma nitrilica. Infine, la normativa SRA prevede la resistenza allo scivolamento, con test effettuati su superfici ceramiche ricoperte d’acqua.

Caratteristiche

Dal punto di vista dell’aspetto estetico le scarpe di Diadora sono sufficientemente sportive, con colorazione nera e inserti gialli, sia per il logo laterale sia per le stringhe, che aggiungono un tocco di colore che non guasta mai. Tuttavia, se per qualche motivo non doveste apprezzare tale combinazione potrete puntare anche a due diverse colorazioni: tomaia grigio chiaro con inserti e stringhe bianchi oppure tomaia in grigio roccia lunare con inserti e stringhe gialli.

Gli acquirenti ne lodano la comodità, fattore estremamente importante quando si è costretti a indossare delle scarpe di questa tipologia per otto loro lavorative. Con 510 grammi di peso complessi si rivelano particolarmente leggere e non affaticano il corpo sebbene vi sia un piccolo dettaglio da valutare. 

Parliamo nello specifico della suoletta interna, in EVA perforata, che alcuni hanno trovato un po’ troppo rigida e non in grado di assecondare tutti i movimenti della pianta del piede. Tale elemento, però, non va a influire in modo eccessivamente negativo poiché la suoletta è rimovibile e sostituibile con una qualsiasi di vostro gradimento. 

Il consiglio che alcuni danno, se si passa molto tempo in piedi a lavoro, è quello di scegliere una soletta in gel o memory foam. Queste ultime assecondano la linea del piede, evitando dunque che a fine giornata ci si ritrovi con un gran mal di schiena. Attenzione però, poiché non sono solette adatte a tutti ed esistono utenti a cui gioverebbe di più quella rigida, in grado di tenere in asse tutto il corpo.

 

Traspirante

La tomaia esterna è realizzata in pelle mentre la fodera è in materiale sintetico. La combinazione riesce a garantire una traspirabilità sufficiente sebbene non raggiunga i livelli di altre calzature realizzate completamente in Air Mesh. La maggior parte dei consumatori che ha avuto modo di provarle esaustivamente sostiene che riescano a far fronte anche ai periodi più caldi, tuttavia vale la pena ricordare che non tutti gli utenti sono uguali e pertanto potreste soffrire di una sudorazione eccessiva qualora le utilizziate in estate. 

Il modo migliore per far sì che le proprie scarpe antinfortunistiche durino a lungo è sfruttarne le caratteristiche in base ai periodi, pertanto si tratta di un paio di calzature che potrebbe essere messo in panchina durante i caldi afosi, sostituendole con un paio più leggero e traspirante.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS