Cofra Meazza S1P – Recensione

Ultimo aggiornamento: 29.09.22

 

Principale vantaggio

L’elemento che ha maggiormente convinto i consumatori è il prezzo contenuto delle Meazza S1P di Cofra. Se state cercando un paio di scarpe antinfortunistiche standard ma non avete un budget particolarmente elevato, il prodotto potrebbe rivelarsi adatto alle vostre esigenze. Inoltre, i materiali utilizzati sono tutti di alta qualità.

 

Principale svantaggio

Il design non è convincente e non risulta particolarmente attraente, tuttavia non si tratta dell’unico elemento negativo riscontrato dagli utenti. La scarpa infatti è molto calda e sebbene si tratti di un pregio per chi lavora all’aperto durante il periodo invernale, in realtà non si può dire lo stesso degli utilizzi estivi e primaverili. È bene dunque procurarsi anche un paio di scarpe antinfortunistiche alternative per i periodi più caldi dell’anno.

 

Verdetto 9.6/10

Le scarpe proposte da Cofra sono realizzate con ottimi materiali, in grado di proteggere il piede sia dalle minacce esterne sia dai pericolosi ristagni di sudore. Grazie a un’attenzione particolare alla scelta dei tessuti godrete di calzature comode senza spendere cifre considerevoli. Ottimo il rapporto qualità/prezzo secondo la maggior parte dei consumatori.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Comodità

La scarpa antinfortunistica non deve solo proteggere il piede secondo le normative vigenti ma deve anche risultare comoda per l’utente che la deve indossare per un’intera giornata lavorativa. Stiamo parlando dunque di circa otto ore in cui il piede si troverà costretto all’interno di una calzatura e qualora questa dovesse rivelarsi troppo dura, con materiali poco flessibili e una soletta che ricorda una lastra di marmo, allora si tornerà a casa quasi certamente con un gran mal di schiena.

Scegliere le scarpe da lavoro per i propri dipendenti non deve essere dunque un’operazione da svolgere al più presto possibile ma per salvaguardare la salute e la resa degli stessi è bene prendere in considerazione una vasta gamma di fattori oltre che l’economicità del prodotto.

Tra le scarpe che abbiamo avuto modo di recensire troviamo le Meazza S1P di Cofra, un modello che non fa sicuramente del design il suo punto di forza ma riesce comunque a convincere grazie a un prezzo competitivo e materiali di qualità.

Materiali

La tomaia delle calzature in questione è realizzata in Microtech, ovvero un materiale traspirante realizzato in fibre di poliuretano, versatile e flessibile. La sua caratteristica principale è la possibile di regolare la temperatura mantenendo un’ottima traspirabilità. Non a caso è un materiale utilizzato anche per l’attrezzatura sportiva al fine di evitare ristagni di sudore che possono portare alla proliferazione di muffe, batteri e germi. 

I più esperti sapranno però che una tomaia traspirante non basta a garantire il benessere dei propri piedi e c’è bisogno di altri tessuti che complementino le qualità del microtech. In questo caso Cofra ha prestato molta attenzione anche all’interno della scarpa, con una fodera in Sany-Dry in grado di assorbire l’umidità che inevitabilmente si formerà, sfruttando le sue proprietà antibatteriche e deodoranti per evitare l’insorgere di cattivi odori.

Passando alla soletta, invece, troviamo la Cofra Soft, realizzata in poliuretano profumato e con una linea anatomica per adattarsi alla pianta del piede rispettandone la linea. Inoltre, il design dello strato inferiore fà sì che a ogni passo l’energia d’impatto venga assorbita senza scaricarla sul tallone o sulla pianta del piede.

Nonostante tutti gli accorgimenti, però, gli utenti riferiscono comunque che si tratta di una scarpa particolarmente calda e che sebbene sia molto comoda d’inverno, potrebbe rivelarsi inadatta ad affrontare i periodi più caldi dell’anno. È importante dunque avere sempre un paio di scarpe antinfortunistiche di riserva per l’estate e la primavera, in modo da far sì che le calzature durino di più e abbiano il tempo di riprendersi da utilizzi intensivi.

 

Protezione

Rientrando nelle normative di sicurezza S1P, la scarpa Cofra è dotata del classico puntale di sicurezza in alluminio 200 J, per evitare danni alle dita dei piedi qualora dovessero cadere degli oggetti pesanti, una suola antiperforazione e antiscivolo, molto utile in ambienti dove c’è sempre acqua sul pavimento, antiolio, elemento apprezzato soprattutto dai meccanici, antistatica, antishock e infine con un tacco in grado di assorbire l’energia del tallone. Si tratta di caratteristiche standard che è bene comunque sottolineare per far sì che gli acquirenti possano scegliere il prodotto senza doversi preoccupare della sicurezza delle proprie estremità. Il modello si rivela inoltre decisamente economico, un fattore che può sicuramente spostare l’ago della bilancia in favore delle Meazza S1P.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS