Le 9 Migliori Cassette Degli Attrezzi Del 2022

Ultimo aggiornamento: 28.09.22

 

Cassette Degli Attrezzi – Opinioni, Analisi e Guida all’Acquisto

 

Per qualsiasi lavoretto da fare in casa o per il proprio hobby una buona cassetta degli attrezzi è indispensabile per avere ordinati e pronti all’uso tutti i vari utensili che possono servire. Un modello molto completo che integra ben 102 attrezzi è quello proposto da TECCPO scelto dagli hobbysti per il suo prezzo molto conveniente che non va a discapito della qualità degli utensili presenti. Per i meccanici professionisti (e non solo) ecco la valigia Beta Easy 2056E/ITA con 144 attrezzi di elevata qualità, indispensabili per chi si prende cura delle nostre auto, ma che diventa utile anche per chi vuole una cassetta completa di tutto quello che può servire.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Le 9 Migliori Cassette Degli Attrezzi – Classifica 2022

 

Una buona cassetta degli attrezzi che si il più completa possibile può risolvere diversi problemi che ci si trova ad affrontare ogni giorno. Per piccoli lavoretti in casa, ma anche per i professionisti, le cassette degli attrezzi sono uno di quegli oggetti che non dovrebbero mai mancare in casa o sul posto di lavoro.

 

 

Cassetta degli attrezzi completa

 

1. TECCPO Cassetta Attrezzi Completa 102 Pezzi Set di Attrezzi

 

Ben 102 attrezzi in una cassetta pensata per un po’ tutti gli utilizzi vista la varietà che mette a disposizione. Ideale quindi da avere in casa per piccole manutenzioni, visto che non manca quasi nulla di quello che potrebbe servire. 

La dotazione prevede utensili forgiati per resistere alla ruggine, e tutti sono provvisti di un’impugnatura ergonomica e antiscivolo che facilità la presa e quindi l’utilizzo dell’attrezzo. Nella cassetta sono presenti anche utensili un po’ diversi dal solito, come una torcia per illuminare zone buie, o un metro per prendere bene le misure. In questa cassetta degli attrezzi completa non manca nemmeno una livella a bolla per essere sempre sicuri che quanto montato sia dritto e non penda da qualche lato. 

Comodi anche il taglierino e i due cacciaviti (uno con punta a stella e uno con punta piatta) che consentono di avvitare e svitare viti di una misura tra le più diffuse. È comunque presente un cacciavite con punta intercambiabile da scegliere tra le 48 a disposizione.

 

Pro

Varietà: La dotazione è molto ricca e in pratica ci sono quasi tutti gli attrezzi che possono servire per piccole manutenzioni casalinghe.

Qualità: Tutti gli attrezzi che prevedono una parte in metallo sono cromati e forgiati in modo da non arrugginire con l’andare del tempo.

Torcia e taglierino: Molto apprezzata dagli la presenza di una torcia che può togliere d’impaccio quando il lavoretto che si sta eseguendo si trova in una zona poco o per niente illuminata. Non male la presenza di un taglierino, che quando serve non si sa mai dove sia.

 

Contro

Mancanze: Per definire questa cassetta degli attrezzi completa avremmo preferito anche la presenza di un seghetto per il ferro e di una lima per il legno e una per il ferro.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Cassetta degli attrezzi Beta

 

2. Beta Easy 2056E/ITA Valigia Set Utensili Attrezzi 144 Inserti 

 

La cassetta degli attrezzi Beta è pensata principalmente per i meccanici che hanno la necessità di avere per le mani tutto quanto possa servire per la manutenzione di una vettura. Infatti molti degli attrezzi presenti sono indicati per svitare, avvitare, componenti che si trovano sotto il cofano di un’auto. 

La dotazione è particolarmente ricca e si compone di 144 pezzi, perfettamente alloggiati all’interno della valigia e protetti da divisori in morbidi per prevenire eventuali danni causati da urti indesiderati. Quest’ultima presenta degli angoli rinforzati che consentono di non aver problemi nel caso dovesse cadere. 

Ovviamente la moltitudine di utensili proposti la rendono una cassetta per attrezzi ultra completa anche per piccoli lavori di manutenzione. Ogni attrezzo è di ottima qualità e quindi, anche se il prezzo finale non la rende una cassetta alla portata di tutti, chi l’acquisterà non rimarrà deluso.

 

Pro

Dotazione: Non manca proprio nulla in questa cassetta degli attrezzi, soprattutto se la si compra per fare manutenzione alla propria auto o si è meccanici professionisti.

Valigia rinforzata: La cassetta a forma di valigia presenta gli angoli rinforzati, zone dove maggiormente c’è il rischio che questa si rompa nel caso di una caduta.

Qualità: Ogni attrezzo presente è valutato di estrema qualità dagli utenti che hanno messo mano al portafoglio per acquistarla.

 

Contro

Prezzo: Se non si è un meccanico professionista o un amante del fai-da-te che non bada a spese, il set di attrezzi proposto da Beta non è il più economico sul mercato.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Beta Tools 2056E/I-20 valigia porta utensili e attrezzi

 

La 2056E/I-20 è la versione più completa nella serie delle cassette degli attrezzi Beta Easy Standard, ovvero quelle a valigetta; questa, infatti, contiene il corredo completo di attrezzi, costituito da ben 163 pezzi. La valigia è realizzata in solido alluminio, con angoli rinforzati antiurto e maniglia di trasporto rivestita con uno strato in gomma morbida, in modo da incrementare la grip e il comfort dell’impugnatura. 

All’interno contiene due pannelli portautensili in plastica termoformata, un ulteriore pannello divisorio assicurato a una cinghia in gomma regolabile; al suo interno si trovano vari set di chiavi, giraviti e microgiraviti con relativi bits, un martello, un flessometro da 5 metri, un cutter, un mini seghetto, pinze, tronchesi, forbici da elettricista, chiavi a bussola e molto altro ancora. La qualità è professionale ovviamente, ma nonostante il costo elevato non è un prodotto al top della gamma Beta.

 

Pro

Completa: L’assortimento include ben 163 pezzi, con una varietà in grado di coprire le esigenze di idraulici, meccanici, elettricisti, falegnami, operai e riparatori in generale, anche in elettronica.

Resistente: La valigetta ha il telaio in alluminio e le chiusure in metallo; inoltre è dotata di ulteriori rinforzi metallici agli angoli, in modo da offrire la massima resistenza possibile durante il trasporto.

Professionale: Si tratta di una cassetta porta attrezzi di qualità professionale, quindi consigliata soprattutto alla fascia di utenza più esigente.

 

Contro

Prezzo: Nonostante non sia al top di gamma tra i prodotti Beta, è caratterizzata da un costo decisamente elevato, di conseguenza è un prodotto di nicchia.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Cassetta degli attrezzi vuota

 

4. KNIPEX 00 21 05 LE Valigia Portautensili “Basic” Vuota

 

Non tutti amano acquistare cassette degli attrezzi complete, un po’ perché alcuni strumenti presenti non verranno mai sfruttati, un po’ perché preferiscono scegliere con cura i modelli che invece si utilizzano con più frequenza. Ecco perché, per tenere in ordine tutti gli utensili, è necessario comprare una cassetta degli attrezzi vuota, dove sia possibile scegliere quali utensili e con quale ordine inserirli. 

Un nuovo e convincente prodotto è la cassetta degli attrezzi proposta da KINPEX, che permette avere sempre con sé cacciaviti, chiavi a brugola, martello e quanto possa servire per la propria attività lavorativa o per il fai-da-te. La valigia è rivestita in resistente ABS di colore nero. 

Mette a disposizione un pannello portautensili estraibile all’interno del coperchio, con nove tasche portautensili e un’asola elastica su un lato e dieci tasche strette e una ampia sull’altro. All’interno del pannello di copertura sono proposte ulteriori sei tasche ampie portautensili e uno scomparto che si può anche fissare. Il massimo peso che si può caricare è di 15 kg.

 

Pro

Ordinata: La varietà di tasche e scomparti non lascerà insoddisfatti anche chi deve inserire una grande quantità di attrezzi dalle più svariate forme e dimensioni.

Cinghia: Nella dotazione è prevista anche una comoda cinghia a tracolla per facilitare il trasporto della cassetta degli attrezzi se non è particolarmente pesante.

Serrature: Per tenere al sicuro gli attrezzi inseriti la cassetta è provvista di una serratura con combinazione numerica a tre cifre e due serrature a scatto.

 

Contro

Custodie per cacciaviti: Le tasche dove riporre i cacciaviti sono di dimensioni standard e non elastiche, e quindi quelli più piccoli potrebbero uscire dello scomparto.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

 

Cassetta degli attrezzi Stanley

 

5. Stanley STMT0-94248 Kit 65 utensili in valigetta

 

Tra i diversi set di attrezzi venduti online spicca la valigetta Stanley STMT0-94248, destinata all’uso generico in ambito domestico e hobbistico. Il kit è costituito infatti da 65 utensili, la maggior parte dei quali sono inserti di vario tipo, ma sono presenti anche la bussola portainserti, un martello da carpenteria, un metro a rullina, un cutter, un cacciavite fisso a taglio e uno a croce, due serie di chiavi a brugola, una pinza universale, una pinza a becchi lunghi, una livella, una chiave a cricchetto con attacco da un quarto di pollice, otto chiavi a bussola e la relativa impugnatura.

La qualità degli accessori è di buon livello, sono realizzati in acciaio al cromo-vanadio e rivestiti con una finitura cromata anticorrosione, del resto il marchio Stanley è ben noto per la sua affidabilità. Anche il prezzo è decisamente vantaggioso e facilmente accessibile anche per i semplici appassionati di bricolage.

 

Pro

Qualità: La ditta americana Stanley è famosa per la qualità costruttiva e l’affidabilità dei suoi utensili; quelli del set STMT0-94248 sono tutti realizzati in acciaio al cromo-vanadio e sono ottimi per uso domestico e per il fai da te.

Prezzo: Dal momento che si tratta di una cassetta per gli attrezzi destinata all’uso amatoriale, il prezzo è contenuto e facilmente accessibile anche per coloro che hanno un budget di spesa limitato.

Ben assortita: Gli utensili che costituiscono il set sono adatti per un’ampia gamma di applicazioni, del resto questo set è studiato apposta per far fronte alle esigenze domestiche.

 

Contro

Solo per hobby: Nonostante la qualità Stanley, si tratta comunque di attrezzi economici destinati a uso domestico occasionale; non sono adatti per applicazioni più impegnative.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Cassetta degli attrezzi USAG

 

6. USAG 002 JM Valigia con Assortimento per Manutenzione 181 Pezzi

 

Chi cerca la qualità più che i prezzi bassi, può prendere in considerazione questa a dir poco completa cassetta degli attrezzi proposta da un marchio molto famoso in questo settore: USAG. Nella cassetta con struttura in profilato di alluminio e dotata anche di una serie di rinforzi in metallo sono presenti tre pannelli portautensili ben suddivisi per categoria di attrezzi. 

C’è il pannello “serraggi e inserti” dove sono presenti cricchetti con 100 impronte tra le più comuni e anche quelle particolari. Il pannello “chiavi di manovra” offre chiavi per dadi da 8 a 30 mm. Quello denominato “taglio e manutenzione offre una forbice, un seghetto, un taglierino, in flessometro, un cercafase e un martello. Infine, il pannello “pinze e avvitatura” mette sul piatto 4 tipologie di pinze più 10 cacciaviti. 

Comode le sagome degli utensili sui pannelli e nella mousse di questa cassetta degli attrezzi USAG, che consentono di capire rapidamente l’utensile necessario e quello eventualmente mancante.

 

Pro

Qualità: Una cassetta degli attrezzi che offre utensili marchiati USAG, utilizzati dai professionisti e quindi di qualità come pochi altri tra le varie offerte che popolano questo particolare mercato.

Sagome: Ogni attrezzo ha una sua posizione ben definita sulla mousse o sul pannello, facilmente individuabile dalla sagoma dello stesso.

Valigia: La valigia è realizzata in profilato di alluminio con una serie di rinforzi nei punti d’appoggio più comuni. Non manca anche una serratura con tanto di chiave.

 

Contro

Cercafase: Il cercafase inserito nella dotazione non è marchiato USAG ma è un modello economico da pochi euro. Un peccato in comparazione al resto degli utensili di indubbia qualità.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Cassetta degli attrezzi completa Würth

 

7. Würth 096593120 Valigetta

 

Trai i marchi più venduti a livello di attrezzi e utensili c’è questo brand tedesco. In questo caso la cassetta degli attrezzi completa Würth offre tutto quello che può servire anche a livello professionale per eseguire lavori di manutenzione, compresi quelli abbastanza complicati. 

Questa cassetta per attrezzi è indicata anche per gli idraulici in quanto si compone di pinze per pompa dell’acqua da 250 mm. Il set completo piace per l’elevato rapporto qualità prezzo, visto che ogni attrezzo inserito è realizzato con curo e utilizzando i materiali migliori. La cassetta inoltre è ben organizzata e i 91 pezzi presenti sono facilmente. 

Tra questi non si possono non menzionare le undici chiavi combinate della serie ZEBRA con misure che partono da 8 fino ad arrivare a 22 mm. Non mancano anche una comoda pinza universale e un martello da 400 g. Per trovare la giusta punta per la vite da avvitare o svitare ne sono offerte trenta diverse, da inserire nell’adattatore.

 

Pro

Qualità: Gli utenti che hanno trovato il giusto link per sapere dove acquistare questa cassetta sono contenti del prezzo pagato in relazione all’ottima qualità dei pezzi presenti.

Chiavi combinate: Uno degli attrezzi che è tra i più utili è la chiave combinata. Nella cassetta ne sono presenti ben undici della serie Zebra, proposte in diverse misure.

Martello: Quante volte è capitato che servisse un martello per svolgere un lavoro e questo non si aveva a portata di mano? Problema risolto con questa cassetta che ne offre uno da ben 400 grammi.

 

Contro

Metro: Se proprio si vuole trovare un difetto, manca un metro avvolgibile che può sempre essere utile quando serve prendere alcune misure.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Cassetta degli attrezzi professionale

 

8. Mannesmann – M29066 – Valigetta degli attrezzi, 155 pezzi

 

La Mannesmann M29066 si presenta in tutto e per tutto simile a una cassetta degli attrezzi professionale, ma le apparenze non devono trarre in inganno; il prezzo contenuto lascia intendere perfettamente la sua destinazione d’uso amatoriale, infatti.

Il corredo di utensili della Mannesmann è costituito da 155 pezzi bellamente ordinati in quattro spessori termoformati, due dei quali contenuti in altrettanti cassetti e due impilati nel vano superiore; il kit comprende quattro pinze, sei cacciaviti, un rotolino di nastro universale, un flessometro, un martello da fabbro, un taglierino, un voltmetro, una chiave a bocca, due cricchetti, un’impugnatura con relativi inserti, due leve con attacco scorrevole e perfino un avvitatore a batteria con relative punte, ma le batterie non sono incluse. La qualità lascia un po’ a desiderare però; l’avvitatore ha una scarsa potenza e nel complesso gli utensili sono adatti soltanto per uso domestico e amatoriale non intensivo.

 

Pro

Prezzo: Non si può certo dire che non sia conveniente, soprattutto in relazione al numero di attrezzi contenuti nella cassetta; ma il costo è comunque proporzionato alla qualità generale del prodotto.

Assortimento: La cassetta Mannesmann contiene ben 155 attrezzi; gli acquirenti hanno apprezzato soprattutto l’ottimo assortimento di punte per l’avvitatore e di chiavi a bussola, che costituiscono la maggior parte dei pezzi.

Cassetta: La custodia è realizzata con una robusta lamina di acciaio verniciato, in modo da resistere alla corrosione, ed è suddivisa in uno spazio superiore ampio e uno inferiore con due cassetti.

 

Contro

Qualità: Si tratta di una cassetta per attrezzi economica, quindi dalla qualità proporzionata al prezzo e adatta soltanto per uso domestico e amatoriale.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Cassetta degli attrezzi per bici

 

9. Super B TBA 2000, Valigetta degli Attrezzi per Bicicletta

 

Per tutti gli amanti delle due ruote che desiderano fare manutenzione da sé, Super B propone un nuovo e interessante set di attrezzi pensati appositamente per questo scopo. La cassetta degli attrezzi per bici comprende tutti quegli utensili che sono indispensabili per avere sempre la propria bicicletta pronta per essere utilizzata. 

Il set si compone di 36 attrezzi ben ordinati all’interno di una valigetta pieghevole. Non è certo un prodotto da portarsi in giro, ma è pensato per stare in garage. Tra i vari strumenti spiccano i due estrattori, uno per movimento centrale tipo Shimano e uno per i cuscinetti Hollowtech II/ Truvativ/ FSA/ Campagnolo. Utile il tiraraggi, disponibile nelle misure da 3.5, 3.2, 3.3 e 4.0. 

Non mancano anche tre leve per pneumatici con anima in acciaio e una chiave inglese 15 mm con cricchetto incorporato. Gli utenti sono soddisfatti della qualità e della varietà degli attrezzi, mentre non tutti sono d’accordo sulla robustezza della valigetta.

 

Pro

Attrezzi per bici: La valigetta offre in pratica tutti gli utensili che servono per fare manutenzione a qualsiasi tipo di bicicletta in commercio.

Qualità: Tutti gli attrezzi sono di buona qualità e tra questi spiccano i “caccia gomme” dotati di anima in metallo che li rende in questo modo particolarmente resistenti.

Compatta: La valigetta, nonostante offra ben 36 attrezzi, è molto compatta e non si farà fatica a trovare un posto nel proprio garage dove riporla quando non la si utilizza.

 

Contro

Amatoriale: Molti utenti sono concordi che la qualità degli utensili è buona per un uso amatoriale o semiprofessionale. I professionisti della riparazione devono rivolgersi verso altri tipi di prodotto

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere le migliori cassette degli attrezzi?

 

Scegliere quale cassetta per attrezzi comprare non sempre può essere una decisione semplice. Infatti, molto spesso si mira ad acquistare quella che contiene il maggior numero di utensili, ma questa modalità di scelta non sempre è la migliore. Infatti, ci si potrà accorgere che molti degli attrezzi presenti non vengono mai utilizzati, e quindi si è speso una cifra superiore a quanto effettivamente si adopera. Quindi, la migliore cassetta per attrezzi è quella che più corrisponde alle proprie esigenze, ovvero che offre gli utensili che si pensa si possano usare con maggiore frequenza.

 

 

Cassette per professionisti

Molte degli migliori cassette per attrezzi del 2022 sono specificatamente pensate per alcune categorie di professionisti. Queste al loro interno presentano una serie di utensili che si addicono alle mansioni che deve svolgere un professionista nell’ambito della propria attività lavorativa. Ad esempio esistono cassette per attrezzi pensate per i meccanici, gli idraulici, gli elettricisti. 

Ci sono poi altre versione per chi deve montare mobili, oppure fare interventi di manutenzione a elettrodomestici e così via. Queste particolari cassette sono composte di attrezzi che difficilmente si trovano in quelle “generaliste”, appunto perché vengono usati per lo più in attività specifiche. Questo è anche uno dei motivi per il quale le cassette per i professionisti costano di più di quelle “generali”.

 

La qualità degli attrezzi

A determinare il prezzo di una cassetta degli attrezzi è la qualità costruttiva di tutti gli attrezzi presenti, oltre al loro numero totale. Un attrezzo forgiato in metallo, con un’impugnatura particolare, che non consenta di far scivolare l’utensile dalle mani quando questo sono bagnate o sudate sono sicuramente delle qualità che non dovrebbero mai mancare in ogni attrezzo. 

Per tutti quelli che hanno parti in movimento, come i cricchetti, la robustezza quando si va a serrare un componente è fondamentale così da non avere un pezzo, a cui si sta facendo manutenzione, che non si riesce a chiudere come si dovrebbe. Molti attrezzi hanno anche delle parti cromate, che sono sinonimo di una durata molto lunga, non dovendo temere la ruggine anche dopo molto anni che si possiedono. 

Per questo motivo, a parità di numero di attrezzi e meglio scegliere un prodotto di marca, magari spendendo qualche euro in più di una cassetta non “brandizzata”. Una spesa maggiore mai come in questo caso sarà ripagata da una qualità superiore e quindi con attrezzi che dureranno nel tempo.

 

 

Le cassette vuote

Non sono poche le persone che preferiscono acquistare cassette degli attrezzi vuote per poi riempirle con vari utensili. Chi predilige questa tipologia di cassette per gli attrezzi di solito è perché vuole scegliere con cura la qualità degli attrezzi e non affidarsi a una sola marca che magari produce cacciaviti di elevata qualità ma al contrario offre chiavi inglesi di infima fattura. 

Nel valutare la cassetta degli attrezzi vuota bisogna innanzitutto considerare quanti attrezzi si andranno ad inserire, tenere presente che è meglio scegliere una versione che ne possa contenere un numero maggiore di quelli disponibili per avere posto per eventuali attrezzi che si andranno ad acquistare in un secondo tempo.

 

 

 

Domande frequenti

 

Cosa c’è in una cassetta degli attrezzi?

Ogni cassetta degli attrezzi ha un numero variabile di utensili, quindi non esiste uno standard. Un modello che viene definito “generalista” deve avere almeno 50 pezzi. Non devono mancare una serie di cacciaviti, o quanto meno di punte intercambiabili, a taglio e stella. Importanti sono anche le chiavi inglesi e quelle a brugola, e se ci fossero anche quelle per serrare o svitare le viti Torx non sarebbe male visto che prima o poi ci si potrebbe imbattere in una di queste. 

Un martello, un taglierino, un metro e un paio di tenaglie di diverse misure, delle forbici, un po’ di nastro isolante e un seghetto (con lame per ferro e legno) non dovrebbero mai mancare. Ovviamente, se c’è posto bisogna prevedere anche viti, chiodi, bulloni e puntine.

 

Come costruire una cassetta porta attrezzi in legno?

Per chi desidera risparmiare un po’ di soldi e non possiede molti attrezzi una buona soluzione è quella di costruirsi da sé una cassetta porta attrezzi in legno. Innanzitutto bisogna procurarsi cinque assi di legno di pino perché questo è il materiale più semplice ed economico per creare una bella cassetta porta attrezzi. Dotatevi anche di matita, metro e una squadra. Infine preparate una buona quantità di viti da legno magari di misure diverse, una sega e un trapano. Utile anche della colla per il legno e della carta vetrata. 

Innanzitutto dovete fare un disegno della vostra cassetta, cercando di renderla il più semplice possibile da costruire. In generale è necessario creare un fondo, due spalle laterali e una maniglia per il trasporto. Potreste anche prevedere dei divisori all’interno della cassetta per posizionare alcuni attrezzi. 

Sul web sono disponibili molteplici video che consentono di seguire passo a passo la costruzione di una cassetta porta attrezzi in legno e quindi, se non siete avvezzi con il disegno tecnico, questa come sempre è la migliore soluzione per realizzarla.

 

Dove posizionare la cassetta per gli attrezzi?

Vale la regola che la cassetta degli attrezzi sia facilmente disponibile quando serve. È quindi inutile metterla in zone dove è necessaria una scala per poterla prendere o sotto un armadio. Deve essere in una posizione comodo, in garage o in uno sgabuzzino, Se avete figli tenetela in una posizione che non sia facilmente raggiungibile da questi ultimi, perché come sapete, al suo interno ci sono utensili anche pericolosi se non vengono maneggiati con la dovuta attenzione. 

 

 

 

Come utilizzare una cassetta degli attrezzi

 

La qualità della cassetta

Se la qualità degli utensili inseriti è una caratteristica prioritaria per sapere come scegliere una buona cassetta per attrezzi, un occhio di riguardo la merita anche la cassetta stessa. Nella scelta è meglio propendere verso modelli in alluminio o quelli in ABS ma che hanno rinforzi di metallo sugli angoli e almeno i profili in metallo. 

 

 

Questo consente di preservare la cassetta se si ha l’abitudine di “trattarla male”, magari perché sempre molto di corsa durante le ore lavorative. Importante è anche la maniglia: controllate che questa sia ben fissata al telaio della cassetta, magari con almeno quattro viti (due per lato). Questa non deve mai dare la sensazione che si possa rompere o cedere perché nel caso contrario una caduta potrebbe rovinare qualche prezioso attrezzo al suo interno. 

Valutate anche la disposizione interna degli attrezzi e se sono facilmente estraibili e riposizionabili. Non da meno è la possibilità, eventualmente, di poterne aggiungere altri oltre a quelli presenti, magari in un vano predisposto. Infatti la maggior parte delle cassette per attrezzi non offre ad esempio un trapano, ma questo può essere un utensile indispensabile per svariati tipologie di interventi, e la possibilità di poterlo inserire nella cassetta degli attrezzi è un plus non indifferente. 

Per quanto riguarda le cassette per attrezzi vuote è importante controllare il peso massimo che possono sopportare. Sarebbe un peccato se, una volta inseriti tutti i vostri attrezzi, la cassetta non reggesse il peso, con il concreto rischio che si possa rompere anche poco dopo averla acquistata e utilizzata.

 

Come organizzare la cassetta degli attrezzi

Non esiste una vera e propria regola su come organizzare una cassetta degli attrezzi. Se si acquista una cassetta degli attrezzi completa, non c’è molta scelta: gli attrezzi sono già posizionati e non si deve far altro che rimetterli al loro posto una volta utilizzati. Anche nel caso di una cassetta vuota, ci sono già gli scomparti e le tasche predisposte per inserire i vari attrezzi. 

 

 

In questo caso si può avere un po’ più di elasticità, magari mettendo gli attrezzi che si usano più spesso nello pannello principale, ovvero quello che si mostra appena si apre la cassetta. Se c’è spazio sul fondo, molto utile potrebbe essere un contenitore di minuteria, dove inserire, viti, bulloni, chiodi, puntine e via dicendo. Questo è dotato di scomparti e di norma prevede un coperchio trasparente per poter vedere subito quale pezzo si necessita.

 

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS