Deca SIL 415 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 30.11.22

 

Principale vantaggio

Il principale vantaggio della SIL 415, prodotta dalla ditta italiana Deca, è quello di possedere un prezzo a dir poco concorrenziale. La qualità, infatti, la colloca tra i dispositivi al top della sua categoria, mentre il prezzo è leggermente inferiore rispetto alla media. 

 

Principale svantaggio

Lo svantaggio, invece, è dato dalla scarsa qualità degli accessori in dotazione, che molti consigliano di sostituire quanto prima; soprattutto la maschera di protezione, i cui materiali sono fragili e si rompono con estrema facilità.

 

Verdetto: 9.7/10

La Deca SIL 415 rappresenta una discreta alternativa agli impianti di saldatura al top della fascia hobbistica. È una buona saldatrice inverter per uso domestico non intensivo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Eccellente rapporto qualità-prezzo

La ditta Deca, con sede nella Repubblica di San Marino, ha oltre 40 anni di esperienza nel settore di produzione degli impianti di saldatura e relativi accessori, nonché dei carica batteria per auto e motoveicoli.

Nel panorama delle varie aziende operanti in questo specifico settore, Deca è un marchio che si colloca decisamente in alto, sia per quanto riguarda l’affidabilità e l’efficienza dei suoi prodotti sia in termini di rapporto qualità-prezzo. I suoi prodotti sono destinati anche all’impiego professionale e industriale, ovviamente, ma il comparto che interessa la fetta di mercato più ampia, come al solito, è quello degli impianti destinati all’uso hobbistico e domestico.

La Deca SIL 415 appartiene proprio a questo segmento produttivo, si tratta infatti di una saldatrice inverter manuale per saldature MMA in corrente continua, che però è predisposta anche per eseguire saldature TIG mediante l’apposita torcia acquistabile separatamente come optional aggiuntivo, ed è immediatamente riconoscibile dalla tipica scocca di colore giallo comune a tutti i prodotti Deca.

 

Ottime caratteristiche tecniche

Il punto di forza della SIL 415 sta proprio nelle sue ottime caratteristiche, sia strutturali sia tecniche, le quali rendono il rapporto qualità-prezzo decisamente favorevole per l’acquirente.

I materiali impiegati per la fabbricazione sono di prima scelta, infatti, e l’assemblaggio ha poco o nulla da invidiare alle saldatrici inverter prodotte dai marchi più blasonati, come Telwin tanto per citarne uno. La potenza di installazione di 4 kW e il campo di regolazione della corrente di saldatura variabile da 10 a 150 Ampere non sono da meno rispetto alla media, ed è predisposta per il collegamento a un qualsiasi motogeneratore con una tolleranza di +/- 15% sulla tensione di alimentazione. 

Al pari dei modelli della concorrenza, inoltre, può vantare anche un analogo contenuto tecnologico, e infatti dispone delle funzionalità Hot Start e Arc Force, dell’Antisticking e, grazie alla predisposizione per la torcia TIG optional, integra anche la funzione TIG Scratch per l’innesco a striscio dell’arco, ottima per coloro che non hanno familiarità con questo metodo di saldatura.

Predisposta per saldature TIG a elettrodo

Il particolare che rende la SIL 415 diversa dalle altre saldatrici inverter MMA prodotte dalle altre aziende, quindi, è proprio la predisposizione per l’uso con un optional che permette le saldature TIG a elettrodo invece che a filo continuo.

Secondo gli standard comuni degli impianti di saldatura hobbistici, infatti, i modelli per saldature manuali MMA di solito non sono predisposti per le saldature TIG; di conseguenza la SIL 415 è consigliata soprattutto ai saldatori principianti che si avvicinano per la prima volta al metodo di saldatura TIG e vogliono partire da quello con elettrodo di tungsteno, che seppur più complesso del metodo MMA manuale, è molto più facile da gestire rispetto alla saldatura TIG a filo continuo, che richiede una maggiore destrezza ed esperienza da parte dell’operatore.

La saldatrice inverter Deca può quindi lavorare con gli elettrodi rutilo da 1,6 a 4 millimetri di diametro, con gli elettrodi basici da 2,6 a 3 millimetri e con gli elettrodi TIG da 1,6 millimetri di diametro, offrendo un grado di versatilità superiore rispetto alla media degli altri impianti di saldatura.

 

Accessori da sostituire

Tralasciando la torcia TIG, che è un optional da acquistare separatamente, la Deca SIL 415 è accompagnata da una dotazione di accessori composta dagli strumenti di saldatura, e cioè i due cavi, la pinza per elettrodo e la pinza per la messa a terra, e una comoda valigetta per custodire il tutto e trasportarlo con estrema facilità ogni volta che occorre.

Fatta eccezione per la valigetta, però, gli accessori sono di scarsa qualità e vanno sostituiti subito con strumenti di saldatura migliori e più sicuri, la qual cosa potrebbe comportare quindi una spesa aggiuntiva per coloro che ne sono del tutto sprovvisti.

Questo difetto, infatti, è uno standard tipico comune a tutti gli impianti di saldatura appartenenti alla fascia più economica di mercato.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS