Gli 8 migliori pannelli portautensili del 2022

Ultimo aggiornamento: 29.09.22

 

Pannelli portautensili – Opinioni, Analisi e Guida all’acquisto

 

I pannelli portautensili sono estremamente utili per mantenere in ordine l’ambiente di lavoro, ma possono essere adattati anche per altri scopi; nella nostra guida all’acquisto approfondiremo ulteriormente l’argomento in modo da facilitare la ricerca del modello più adatto alle vostre esigenze. Nella nostra classifica, invece, sono esaminati più nel dettaglio gli otto pannelli portautensili più richiesti, tra tutti quelli attualmente in commercio; quelli che hanno riscosso il maggior gradimento da parte degli acquirenti sono il set della ditta Fixkit, composto da tre pannelli forati in metallo, e la mensola portautensili Stark Red Line, un prodotto tedesco di qualità, progettato apposta per le officine meccaniche.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori pannelli portautensili – Classifica 2022

 

Di solito si tende a sottovalutare sia l’importanza sia le caratteristiche che un buon pannello portautensili deve possedere; ciò nonostante ai primi posti si collocano dei prodotti che si distaccano nettamente rispetto alla media standard.

 

 

1. Fixkit pannello forato in metallo per appendere attrezzi

 

Secondo i pareri dei numerosi acquirenti soddisfatti, il miglior pannello portautensili in termini di rapporto qualità-prezzo è quello prodotto per il brand Fixkit; e infatti si colloca al primo posto della nostra classifica proprio perché rientra tra i modelli più venduti online.

Nello specifico si tratta di un set che include tre pannelli forati delle dimensioni di 60 x 40 x 2 centimetri, che a seconda delle esigenze del caso possono essere appesi alla parete singolarmente oppure in sequenza, in modo da formare una singola superficie portautensili delle misure di 60 x 120 centimetri.

I pannelli sono realizzati in metallo di buona qualità, verniciato a polvere in colore nero, e nella confezione sono presenti anche quattro ganci da 10 centimetri di lunghezza, quattro ganci da 6 centimetri, quattro supporti martelli, due supporti a rack per chiavi, due supporti universali e un supporto per trapano.

 

Pro

Qualità: I materiali sono di ottima qualità, in quanto sia i pannelli sia gli altri accessori contenuti nel kit sono realizzati in metallo e verniciati a polvere, i pannelli di colore nero e i ganci di colore rosso.

Versatile: I pannelli possono essere affiancati, e in questo caso il sistema è espandibile all’infinito, oppure fissati alla parete singolarmente, a seconda dello spazio disponibile o alle proprie esigenze specifiche.

Set: La confezione contiene anche un buon numero di ganci e rack di vario tipo, compatibili con attrezzi ed elettroutensili; i ganci possono essere posizionati a proprio piacimento, a seconda delle esigenze del caso.

 

Contro

Fissaggio: Il tipo di fori per il fissaggio a parete lo rendono un po’ macchinoso da appendere, soprattutto per quanto concerne il perfetto livellamento dei pannelli.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Stark Red Line pannello portautensili a mensola

 

Se vi state chiedendo dove acquistare un nuovo pannello portautensili che però sia disegnato come una mensola, di buona qualità ma disponibile a prezzi bassi, allora vi conviene dare un’occhiata a quello prodotto da Stark Red Line, una divisione specializzata nella produzione di elettroutensili e attrezzature tre divisioni che fa capo all’azienda tedesca Stark.

Nonostante sia il più economico tra i diversi pannelli portautensili che abbiamo sottoposto a comparazione, la mensola Stark Red Line si distingue dagli altri per l’alta qualità dei materiali di fabbricazione; infatti è interamente realizzato in plastica termoformata a elevata resistenza, misura 61 x 16 x 60 centimetri ed è in grado di reggere un peso massimo di ben 25 chilogrammi, tra attrezzature varie ed elettroutensili.

L’unica pecca di questa mensola, purtroppo, è che i fori per l’alloggiamento degli attrezzi non sono adatti per metterci le chiavi e i ganci disponibili per questo scopo sono pochi.

 

Pro

Qualità tedesca: Anche la mensola portautensili prodotta dalla divisione Stark Red Line è caratterizzata da una qualità superiore alla media; nonostante sia realizzata interamente in plastica, infatti, è resistente e sopporta un peso massimo di 25 chilogrammi.

Facile da installare: Per il fissaggio a parete sono richiesti soltanto quattro tasselli; i quattro fori a vista, inoltre, rendono estremamente semplice anche il corretto allineamento della mensola.

Economica: La mensola portautensili Stark Red Line ha l’ulteriore vantaggio di possedere un prezzo a dir poco concorrenziale, quindi è ideale per chi vuole acquistare un prodotto di qualità senza spendere troppo.

 

Contro

Chiavi: La forma dei fori impedisce l’uso con le chiavi, e il numero dei ganci disponibili sono pochi, quindi non è adatta per appenderci un set di chiavi numeroso.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Element System pannello forato in metallo per attrezzi

 

In relazione alle prestazioni offerte, il prezzo potrebbe apparire un po’ troppo alto; infatti il pannello forato Element System si colloca solo al terzo proprio perché è più caro rispetto alla media.

Dal punto di vista qualitativo, però, è difficile trovare qualcosa di meglio; la Element System, infatti, è una rinomata ditta tedesca specializzata nella fabbricazione di mensole, staffe, clip, sistemi di sospensione, scaffalature, gambe per tavoli e altri sistemi di supporto, tutti di alta qualità. La ditta possiede la certificazione ISO 9001 e i suoi prodotti, oltre a essere garantiti 10 anni, sono tutti verificati secondo lo standard di qualità TÜV.

Il kit in oggetto, inoltre, è anche ben accessoriato, in quanto composto da due pannelli forati, ognuno delle dimensioni di 80 x 20 centimetri, due montanti a muro da 50 centimetri di lunghezza e 19 elementi aggiuntivi, tra scatole e ganci portautensili di vario tipo.

 

Pro

Ben accessoriato: Il kit è uno dei più accessoriati che si possano trovare in commercio, infatti è completo non solo dei ganci e del rack per le chiavi inglesi, ma sono incluse anche quattro scatole e i tasselli necessari per il fissaggio.

Qualità: I pannelli, il rack e gli altri elementi sono realizzati in acciaio di alta qualità, solido, resistente e verniciato di colore bianco in modo da incrementare la resistenza alla corrosione.

Garanzia: Come tutti i prodotti della ditta tedesca Element System, anche questo kit è coperto da una garanzia di ben 10 anni, inoltre è in possesso della certificazione di qualità TÜV.

 

Contro

Prezzo: Si tratta di un prodotto tedesco di alta qualità realizzato con materiali di prima scelta, quindi è caratterizzato da un prezzo superiore alla media.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Blinky Sipa 579 pannello forato in lamiera verniciata 

 

Il Blinky Sipa 579 è caratterizzato da un discreto rapporto qualità-prezzo, ed è un articolo destinato soprattutto a chi non ha particolari esigenze; si tratta infatti di un semplice pannello forato realizzato in lamiera verniciata di colore blu scuro metallizzato.

La qualità del materiale è nella media, quindi il pannello è solido e offre una buona resistenza all’usura e alla corrosione, e anche le misure sono decisamente apprezzabili per la loro ampiezza, che è di 98 x 45 centimetri circa. Dal momento che si tratta di un prodotto economico, però, gli acquirenti ne hanno sottolineato anche le limitazioni.

Il colore scuro, per esempio, in condizioni di scarsa luce rende più difficile identificare con rapidità gli attrezzi appesi; sul bordo ripiegato posteriore, inoltre, non sono presenti scanalature per il fissaggio, quindi il pannello potrebbe spostarsi facilmente se urtato. Tutto sommato però, considerato il costo dell’accessorio, si tratta di pecche trascurabili.

 

Pro

Accessibile: Il costo è contenuto, soprattutto in relazione alle dimensioni, ed è facilmente sotenibile anche per coloro che hanno un budget di spesa limitato.

Ampio: Le misure del pannello sono di circa 98 x 45 centimetri, quindi lo spazio a disposizione è abbastanza ampio e permette di appendere una gran quantità di attrezzi e utensili di vario tipo.

Per bricolage: Le sue caratteristiche, nonché il costo facilmente accessibile, lo rendono adatto soprattutto per gli appassionati di bricolage e per gli hobbisti alle prime armi.

 

Contro

Colore: Secondo alcuni il colore troppo scuro del pannello, in condizioni di scarsa luce, rende difficile riconoscere con facilità gli attrezzi appesi, soprattutto se sono molti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Art Plast Kit due pannelli per attrezzi 50×50

 

Un altro prodotto apprezzato soprattutto grazie al suo costo accessibile è il kit della Art Plast, una ditta italiana specializzata nello stampaggio che vanta 40 anni di esperienza nel settore di produzione di articoli per uso quotidiano, dal giardinaggio fino all’edilizia.

Il kit portautensili proposto da Art Plast è costituito da due pannelli forati delle dimensioni di 50 x 50 centimetri, due mensole e 50 ganci assortiti; l’intero set è realizzato in polipropilene, quindi tutti gli elementi sono caratterizzate da un ottimo grado di rigidità e resistenza all’usura. Per quanto riguarda il colore, invece, i due pannelli sono neri mentre le mensole e i ganci sono di colore giallo.

Le caratteristiche del kit Art Plast lo rendono adatto come supporto per tutti i tipi di utensili, grazie alla possibilità di personalizzare la collocazione dei ganci; questi ultimi, però, sono qualitativamente inferiori rispetto ai pannelli e alle mensole.

 

Pro

Made in Italy: A differenza di altre ditta italiane, che hanno delocalizzato la produzione, la Art Plast ha mantenuto il suo stabilimento in alta Lomellina, di conseguenza i suoi prodotti sono tutti made in Italy al 100%.

Economico: Un altro vantaggio del kit Art Plast consiste nell’eccellente rapporto qualità-prezzo, grazie al quale ha riscosso un notevole successo di mercato presso la fascia di utenza amatoriale.

Versatile: Il kit è composto da due pannelli portautensili che offrono una superficie complessiva di 100 x 50 centimetri, due mensole e 50 ganci, quindi può fare da supporto per una vasta gamma di attrezzature.

 

Contro

Ganci: La qualità dei ganci è leggermente inferiore rispetto a quella dei pannelli e delle mensole; considerando il prezzo, però, è una pecca trascurabile.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

6. Deuba pannello da parete portautensili 32 pezzi

 

Quello prodotto dalla ditta tedesca Deuba, invece, è un set da parete destinato a una funzione ben specifica, e cioè quella di accogliere minuterie di vario tipo e dimensione; come il kit Art Plast esaminato in precedenza, inoltre, anche il set Deuba è interamente realizzato in polipropilene e quindi disponibile a un costo decisamente conveniente.

Il set Deuba è costituito da due pannelli di colore nero della misura di 32 x 38 x 2 centimetri, che possono essere fissati alla parete singolarmente oppure incastrati insieme per formare una superficie complessiva di 64 x 38 centimetri. Inoltre sono presenti anche dodici contenitori grandi di colore nero e diciotto piccoli di colore rosso, sempre realizzati in polipropilene; su ogni pannello, quindi, possono essere fissati quindici contenitori, sei grandi e nove piccoli.

Il livello qualitativo del prodotto, però, è decisamente mediocre, quindi è consigliato solo ai meno esigenti.

 

Pro

Per minuterie: Il pannello Deuba è progettato apposta per fare da supporto per una gran quantità e varietà di minuterie, metalliche e non, quindi è un prodotto destinato a chi ha esigenze specifiche in tal senso.

Economico: Il prezzo è ridotto e facilmente accessibile, visto che sia il pannello sia i contenitori per le minuterie sono interamente realizzati in polipropilene.

Visibilità: I contenitori sono predisposti per la collocazione di targhette, inoltre quelli grandi sono di colore nero mentre i piccoli sono di colore rosso; questo facilita il riscontro visivo e permette di individuare con maggiore rapidità il loro contenuto.

 

Contro

Qualità: Quella del prodotto è mediocre, quindi è consigliato soprattutto per uso domestico e per la fascia di utenza meno esigente e più attenta al risparmio.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

7. Element System kit per parete forata in metallo

 

L’alta qualità dei pannelli portautensili prodotti dalla ditta tedesca Element System è apprezzata soprattutto dai professionisti e dalla fascia di utenza più esigente. Gli elementi costitutivi, infatti, sono realizzati con materiali di prima scelta certificati secondo lo standard TÜV.

Il prodotto in questione è un kit modulare composto da quattro montanti e quattro staffe per il fissaggio a parete, quattro pannelli forati e due mensole da collegare ai montanti e alle staffe, due ganci piccoli e uno grande da fissare direttamente alla parete, diciotto tasselli, 25 ganci di vari tipi, quattro contenitori per minuterie, un rack per le chiavi, due rack per cacciaviti e cinque supporti per utensili vari, per un totale complessivo di 72 elementi.

I pannelli misurano 80 x 20 centimetri ognuno e possono essere assemblati sia in senso verticale sia orizzontale; l’unica pecca consiste nel costo, che essendo proporzionato alla qualità è abbastanza alto.

 

Pro

Alta qualità: I pannelli e gli altri elementi metallici del kit Element System sono realizzati in solido acciaio verniciato a polvere, e anche gli elementi in plastica sono di alta qualità certificati TÜV.

Ricco di accessori: Il kit è costituito da ben 72 elementi, molti dei quali sono ganci, rack e supporti che permettono di appendere attrezzi e utensili di vario tipo, anche abbastanza pesanti; sono inclusi anche quattro cassetti per le minuterie.

Modulare: I pannelli possono essere fissati al muro sia in senso verticale sia orizzontale, a seconda delle esigenze e dello spazio disponibile; sono incluse anche due mensole e tre ganci da parete, che possono essere fissati a piacimento.

 

Contro

Costoso: La qualità dei prodotti della ditta tedesca Element System è decisamente alta, di conseguenza lo è anche il prezzo; quindi il kit è consigliato soltanto ai più esigenti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

8. Sealey S0765 coppia di pannelli forati in materiale composito

 

Concludiamo la nostra classifica dei migliori pannelli portautensili del 2022 con un articolo della ditta inglese Sealey, specializzata nella produzione di utensili manuali, elettrici e pneumatici, attrezzature per illuminazione, riscaldamento, raffreddamento, sollevamento e movimentazione dei materiali, lubrificanti, strumenti e altri accessori per officine meccaniche e laboratori artigianali.

L’S0765 è costituito da una coppia di pannelli forati predisposti per il montaggio a parete che misurano 30 x 50 centimetri circa e che sono realizzati in materiale plastico composito, estremamente rigido e resistente ma che all’occorrenza è possibile tagliare in modo da adattarli alle più svariate esigenze. 

La confezione contiene anche un assortimento di 18 ganci, realizzati nello stesso materiale, e il certificato con la garanzia di un anno sul prodotto. Essendo un prodotto economico la qualità e nella media standard; l’unica pecca è costituita dai gancetti, che avendo un solo inserto invece di due tendono a staccarsi più facilmente.

 

Pro

Costo accessibile: La coppia di pannelli Sealey è caratterizzata da un prezzo contenuto ed è apprezzata soprattutto da coloro che hanno esigenze strettamente domestiche, come gli appassionati di bricolage e gli hobbisti principianti.

Materiale composito: Sono realizzati in plastica composita e offrono un discreto livello di rigidezza e resistenza; la loro qualità è nella media standard in rapporto al prezzo.

Versatili: Molti acquirenti hanno acquistato questi pannelli per usarli come espositori per gioielli e oggettistica di vario tipo, quindi, hanno l’ulteriore pregio di essere molto versatili per quanto riguarda le possibili applicazioni d’uso.

 

Contro

Ganci: Sono a inserto singolo, purtroppo, quindi offrono una stabilità e una tenuta minore rispetto a quelli dotati di inserto doppio; all’occorrenza, quindi, vanno sostituiti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come scegliere i migliori pannelli portautensili

 

Il numero e la tipologia di utensili posseduti sono il primo criterio su cui basarsi per individuare quale pannello portautensili comprare; in commercio, infatti, ne esistono di numerosi tipi, alcuni anche molto costosi.

Per uso domestico oppure professionale

Come accennato in precedenza, per capire come scegliere un buon pannello portautensili bisogna innanzitutto basarsi su quella che è la propria dotazione di attrezzi, inclusi i materiali di consumo.

Questo accessorio è disponibile in diverse forme e dimensioni infatti, e il suo costo può variare sia in base a questi requisiti sia a seconda del materiale con cui è fabbricato; quest’ultimo incide anche sulle caratteristiche strutturali, soprattutto la durata e la portata di peso utile che è in grado di sopportare.

È superfluo ricordare che i pannelli portautensili destinati a uso professionale sono decisamente più costosi rispetto a quelli progettati per l’uso hobbistico e amatoriale; ciò non toglie che la scelta di acquistare un modello dal prezzo più elevato, indipendentemente dalla destinazione d’uso, è subordinata anche alle esigenze dell’acquirente, che in alcuni casi potrebbe preferire la qualità al risparmio.

Lo spazio a disposizione è un altro fattore molto importante; i pannelli portautensili sono fatti apposta per ottimizzare lo stoccaggio degli attrezzi in modo da evitare il più possibile lo spreco di spazio. In ogni caso, però, i pannelli stessi rappresentano di per sé un ingombro, quindi è importante valutare con attenzione le misure che devono possedere.

 

Le dimensioni e i materiali di fabbricazione

Il problema dello spazio a disposizione è comune soprattutto tra gli hobbisti e gli appassionati che si dilettano di bricolage nel tempo libero e che nella maggior parte dei casi dispongono solo di una piccola stanza, o rimessa, dove dedicarsi alla loro attività.

In questo caso è preferibile orientarsi verso i pannelli portautensili modulari e cominciare acquistandone uno o due soltanto, in modo da non occupare troppo spazio ma al tempo stesso riservarsi la possibilità di incrementare ulteriormente la superficie utile del pannello aggiungendo altri moduli, soprattutto nel caso in cui la dotazione di attrezzi vada incrementando nel tempo con l’acquisto di nuovi elementi.

Se tra gli attrezzi da appendere vi sono anche elettroutensili, inoltre, è bene spendere qualcosa in più e scegliere un pannello realizzato con buoni materiali, come il polipropilene o l’acciaio, e quindi in grado di offrire maggiori garanzie di tenuta e resistenza.

Nella fascia dei prodotti a medio e basso costo esistono anche dei pannelli portautensili generici fatti di legno, che di solito non sono predisposti per l’accoppiamento ad altri moduli. Questi sono adatti soprattutto per l’uso domestico a scopo generico; oltre a utensili e attrezzi di vario tipo, infatti, possono fungere da supporto per piccole mensole, sempre in legno, e quindi essere utilizzati anche come elementi funzionali d’arredo.

Occhio agli accessori

Un altro aspetto da non sottovalutare, quando si sceglie un pannello portautensili, è la sua dotazione di accessori. I modelli più economici, infatti, spesso sono tali soltanto in virtù del fatto che sono privi di accessori, o comunque hanno una dotazione di ganci molto limitata sia per quanto riguarda il numero sia per la tipologia. Se non possedete già degli appositi ganci da pannello, quindi, nello scegliere un prodotto economico sarete costretti ad acquistarli a parte, e questo andrà comunque a incidere sulla spesa complessiva.

I pannelli portautensili di fascia alta invece, oltre a essere fatti con materiali migliori, di solito possiedono una dotazione di accessori più ampia e articolata che, oltre a diversi tipi di ganci per appendere gli attrezzi, include anche i cassetti portaminuterie, le mensole e altro ancora, come nel caso dei modelli modulari prodotti dalla ditta tedesca Element System.

 

 

 

Come montare e organizzare un pannello portautensili

 

Usare tasselli di buona qualità

La raccomandazione di montare correttamente il pannello portautensili alla parete potrebbe apparire superflua, ma in realtà è uno degli aspetti più importanti ai fini della funzionalità dello stesso. Molto spesso infatti, soprattutto in ambito domestico e amatoriale, si tende a sottovalutare l’eventuale incremento degli attrezzi; col passare del tempo se ne possono acquistare di nuovi che andranno a trovare posto sul pannello, ponendo così la problematica del peso.

Un singolo martello o un set di chiavi, presi individualmente sono leggeri, ma una volta appesi insieme a cacciaviti e altri utensili vanno a creare un peso complessivo che grava sul pannello, di conseguenza è estremamente importante che questo sia fissato alla parete in modo tale da non rischiare che si stacchi e cada portandosi dietro tutti gli utensili.

Di conseguenza è meglio evitare di usare i tasselli piccoli che vengono forniti nella dotazione accessori, soprattutto se si tratta pannelli a basso costo, e sostituirli con dei tasselli più grandi e di qualità migliore, in grado assicurare una tenuta più efficace.

Attenzione alla simmetria

Prima di fissare il pannello alla parete è meglio segnare in anticipo i punti in cui andranno praticati i fori per i tasselli. A questo scopo è consigliabile usare una livella e una matita, cercando di essere il più precisi possibile nel mantenere la giusta altezza per tutti i punti di ancoraggio; la soluzione migliore, ove possibile, è quella di adoperare una livella laser.

La simmetria deve essere perfetta per svariati motivi. Se il pannello viene fissato alla parete con una lieve pendenza da un lato o dall’altro, infatti, ci sarà uno squilibrio nelle forze di scarico del peso che, a lungo andare, potrebbe portare al cedimento di uno dei punti di ancoraggio; la simmetria è importante anche nel caso in cui si presenti la necessità, successivamente, di aggiungere ulteriori moduli al pannello già presente per ampliare ulteriormente la superficie utile.

In questo caso se il pannello è storto, aggiungendo il modulo si andrà ad accentuare ulteriormente la pendenza, e quindi a incrementare il rischio di cedimento del tassello sul quale si concentra la somma delle forze di scarico del peso.

Come collocare gli attrezzi sul pannello

Una volta fissato correttamente il pannello alla parete, poi, bisogna organizzare la collocazione dei vari attrezzi ed utensili in modo ragionato. È bene evitare di concentrare su un solo lato tutti gli attrezzi pesanti per esempio, come i martelli, le chiavi inglesi e gli elettroutensili, e di appendere dal lato opposto quelli più leggeri, come le serie di chiavi e cacciaviti; è importante invece distribuire il peso nella maniera più uniforme possibile.

È preferibile collocare gli elettroutensili e gli attrezzi più pesanti lungo la fascia superiore, inoltre, in modo da tenerli più vicino ai punti di ancoraggio che reggono il peso dell’intero pannello, e collocare gli utensili più leggeri lungo la fascia inferiore.

 

 

 

Domande frequenti

 

Quanto costa un pannello portautensili?

Il prezzo può oscillare tra i 15 e i 200 euro e oltre a seconda della ditta produttrice, della tipologia e dei materiali di fabbricazione; il costo, inoltre, può ulteriormente variare quando si acquistano le unità modulari che possono essere assemblate a seconda delle esigenze specifiche.

Quanto peso regge un pannello portautensili?

La capacità di carico varia soprattutto in base al materiale con cui è fabbricato e al modo in cui viene fissato alla parete; se il pannello è ancorato saldamente e senza pendenze, anche se fatto in plastica, è in grado di reggere un peso complessivo abbastanza alto.

I più sicuri, ovviamente, sono quelli fatti in lamiera d’acciaio, ma bisogna tenere conto anche del materiale con cui sono fatti i ganci portautensili; quelli in plastica economica, infatti, potrebbero non sopportare un peso superiore ai due chili circa.

 

Di cosa sono fatti i pannelli portautensili?

A seconda del caso e del prezzo, il pannello portautensili può essere di legno massello, MDF o plastica, perlopiù polipropilene grazie alle sue doti di rigidezza; i migliori dal punto di vista della tenuta e della sicurezza sono quelli realizzati in lamiera d’acciaio.

 

Come fissare correttamente un pannello portautensili?

Per ancorare correttamente alla parete un pannello portautensili è sconsigliato usare dei semplici chiodi; è bene evitare anche i tasselli forniti di solito nella dotazione accessori del pannello stesso, a meno che non siano di comprovata qualità.

Il pannello, a seconda della destinazione d’uso, andrà a reggere un peso complessivo abbastanza elevato, quindi è bene fissarlo con dei tasselli di alta qualità che possano garantire un’elevata tenuta.

 

 

DEJA UN COMENTARIO

4 COMENTARIOS

Marilena

December 30, 2020 at 8:26 pm

Buongiorno, vorrei sapere di quanti centimetri sono distanziati i fori del pannello. Grazie.

Répondre
Flavio EU

January 4, 2021 at 2:29 pm

Salve Marilena,

la distanza tra i fori sui pannelli può variare a seconda del produttore e del modello, e di solito non è mai standard; nella descrizione tecnica dei vari prodotti, infatti, questo dato non è riportato da nessuna ditta. È possibile fare una stima a occhio e croce per alcuni, e quindi presumere che la distanza sia all’incirca di 5 o 6 millimetri, ma in ogni caso si tratta di un dato approssimativo.

Saluti

Team EU

Répondre
Enzo

December 15, 2020 at 2:32 am

Element System pannello forato in metallo per attrezzi il prezzo pubblicizzato è € 38,42 . Perchè quando vado al carrello è 48,04 ? A questo nuovo prezzo non l’acquisto. Saluti

Répondre
Flavio EU

December 15, 2020 at 6:33 pm

Salve Enzo,

ci teniamo a specificare che i prezzi vengono modificati automaticamente da un programma nel momento in cui vengono cambiati. Nel momento in cui scriviamo (15.12.20) il prezzo indicato sul bottone Amazon è 46,66. Cliccandoci sopra si viene rediretti alla pagina Amazon dove il prezzo indicato è sempre 46,66.

Saluti

Team EU

Répondre