Bosch PBS 75 AE Set – Recensione

Ultimo aggiornamento: 30.11.22

 

Principale vantaggio

Il pregio principale della levigatrice Bosch è quello di essere affidabile, potente e versatile; è più costosa rispetto ad altre destinate all’uso amatoriale ma offre anche prestazioni e qualità superiori. Non a caso è apprezzata da molti artigiani di professione. 

 

Principale svantaggio

A parte la discreta rumorosità, la PBS 75 AE ha anche una limitata tolleranza all’uso prolungato, a causa del calore generato dal motore. Del resto è comprensibile però, visto che appartiene comunque alla categoria amatoriale.

 

Verdetto 9.9/10

Se non avete particolari esigenze e cercate una levigatrice a nastro per uso domestico e bricolage, la PBS 75 AE Set rappresenta quanto di meglio possiate desiderare.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Ideale per uso hobbistico e amatoriale

Gli elettroutensili Bosch della linea Home and Garden sono tra i più richiesti sul mercato e sono estremamente apprezzati sia dalla fascia di utenza amatoriale e hobbistica, alla quale sono principalmente destinati, sia da molti artigiani di professione. Nonostante le prestazioni dei modelli con la scocca di colore verde siano decisamente limitate rispetto a quelli con quella blu infatti, che invece sono destinati all’uso professionale, hanno comunque il vantaggio di essere estremamente affidabili e qualitativamente superiori alla media.

L’azienda tedesca opera in questo settore da quasi 140 anni ormai e, nel lungo corso della sua storia, si è costruita una solida fama; chi ha già adoperato delle attrezzature con marchio Bosch sa benissimo a cosa ci riferiamo: materiali di fabbricazione di prima scelta, resistenti e durevoli, ottimo assemblaggio delle componenti e un servizio di assistenza al cliente di prim’ordine sono i punti di forza di questa storica multinazionale tedesca.

La levigatrice a nastro PBS 75 AE appartiene alla serie Home and Garden ma nonostante ciò è in grado di affrontare anche lavori più impegnativi, almeno per quanto concerne la quantità di materiale da asportare, e proprio per questa ragione è apprezzata anche in ambito artigianale.

L’unica limitazione di questo elettroutensile infatti, è dovuta alla sua natura hobbistica ed è rappresentata dalla continuità d’uso; a differenza delle levigatrici Bosch della serie Professional, la PBS 75 AE ha una tolleranza inferiore alla durata di utilizzo continuativo perché i materiali di fabbricazione, pur essendo di buona qualità, sono comunque caratterizzati da una resistenza inferiore rispetto a quelli adoperati per la fabbricazione delle levigatrici della serie Professional.

Facile da usare anche per i principianti

La PBS 75 AE è disponibile in due diverse varianti, Basic e Set. Quest’ultima è quella oggetto della nostra recensione e si differenzia dalla variante Basic esclusivamente per la dotazione di accessori; mentre la Basic include soltanto la levigatrice e un nastro abrasivo K 80, infatti, la versione Set offre la levigatrice, la carta K 80, la guida parallela e angolare nonché la custodia rigida a valigetta per contenere il tutto.

Questo dispositivo Bosch, come accennato anche in precedenza, a prima vista trasmette subito un’idea di solidità; il design è compatto ed ergonomico, con doppia impugnatura posteriore e anteriore, e comandi collocati in modo da facilitare al massimo l’uso e incrementare la maneggevolezza.

Tutto nella PBS 75 AE è progettato per rendere la vita facile all’operatore: il nastro abrasivo può essere sostituito in modo rapido semplicemente sollevando la levetta di fissaggio posta tra i rulli; questi ultimi, inoltre, integrano perfino un sistema che permette ai nastri di centrarsi da soli in modo automatico durante l’utilizzo.

Nella scocca è integrato il collegamento per un cassetto di raccolta delle polveri completo di microfiltro, il cassetto può essere anche rimosso per permettere di collegare la levigatrice direttamente a un sistema di aspirazione esterno.

 

Potente e versatile

Oltre alla facilità d’uso, però, la levigatrice PBS 75 AE offre anche l’ulteriore pregio di essere potente ed estremamente versatile. Infatti è azionata da un motore elettrico da 750 watt che a sua volta integra sistemi di protezione e un Lock-Off Switch che impedisce all’apparecchio di attivarsi in maniera accidentale.

Il regolatore elettronico permette di impostare la velocità di rotazione su sei diverse posizioni, da 200 a 350 giri al minuto, in modo da poter lavorare su una vasta gamma di materiali diversi: legno, plastica, metallo, fibra di carbonio e altri ancora.

Il motore, inoltre, è equipaggiato con un sistema che riduce le vibrazioni e attutisce gli urti, il che permette di ridurre sia lo stress e l’affaticamento dell’operatore, sia quello strutturale sull’elettroutensile, in modo da contrastare efficacemente l’attrito e l’usura delle componenti meccaniche.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS